Benvenuto Tizen – Un sistema operativo basato su Linux


By on gennaio 17, 2012
Prev1 of 1Next

Nuovo slancio alla creazione di un sistema operativo basato su Linux grazie agli sforzi profusi da Samsung e Intel.
A seguito dell’integrazione, Tizen potrà gestire applicazioni scritte con l’SDK di bada, e con il beneficio derivante dalla retrocompatibilità, si potranno utilizzare anche applicazioni realizzate in precedenza e già pubblicate sullo store bada.
Secondo quanto affermato da Hang, dopo che i lavori saranno terminati, agli sviluppatori bada e Tizer verranno forniti gli stessi strumenti software (SDK e API). L’idea è che se gli sviluppatori sanno come programmare in bada, capiranno come realizzare app Tizen senza troppi sforzi.
Dopo le immagini viste pochi giorni fa, arriva ufficialmente il sito per gli sviluppatori con tutte le risorse per lo sviluppo, l’SDK scaricabile per Linux e molte informazioni per poter sviluppare applicazioni per questo nuovo sistema operativo. Sebbene sia tutto ancora all’inizio, Tizen sarà svelato ufficialmente al MWC 2012 in una versione Demo, quindi con il sistema non ancora definito.

Un sistema che nasce su base Linux, che permette l’installazione e il porting di applicazioni sviluppate per Android in maniera semplice e veloce (ovviamente bisognerà attendere la prova pratica e vedere come funzionerà l’adattamento del codice Android su Tizen) ed è un mix tra MeeGo, progetto abortito da Intel nel 2011 e Bada.
Smartphone e tablet saranno verosimilmente i primi a fare uso di Tizen, ma l’azienda coreana potrebbe anche decidere di utilizzarlo per le Tv connesse e i cruscotti multimediali per auto. La scelta di Samsung rientra in una sorta di razionalizzazione degli sforzi è già il primo produttore di Android, si sta preparando a un rilancio su Windows Phone e ora unifica Bada e Tizen. Per la cronaca, sono previsti almeno un paio di modelli equipaggiati con il nuovo Os già nel corso dei prossimi mesi.

Prev1 of 1Next
{lang: 'it'}

Commenta!

comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*