Google sta testando un dispositivo segreto


By on febbraio 6, 2012
Prev1 of 1Next

In passato Steve Jobs ed Eric Schmidt avevano raggiunto un accordo di “no bracconaggio” per evitare il passaggio di dipendenti di alto livello da un’azienda all’altra in cambio di qualche offerta. Sembra che questo accordo non sia più in vigore ed infatti, dopo otto anni di lavoro presso la società di Cupertino, Simon Prakash, ex Senior Director of product integrity di Apple, il quale ultimamente era il responsabile dei controlli di qualità dei prodotti della mela morsicata, sarebbe passato alla sponda nemica di Google, secondo quanto dichiarato da Venture Boat. Secondo le indiscrezioni, in Google si occuperà di un progetto segreto su cui non sono state forniti altri dettagli. Potrebbe trattarsi di un prodotto legato a Google X, i laboratori super segreti dove Google sperimenta nuove tecnologie nel massimo riserbo; oppure semplicemente potrebbe impegnarsi nel primo progetto post acquisizione di Motorola Mobility, vale a dire un dispositivo marchiato Google non solo nel software ma anche nell’hardware.

Prev1 of 1Next
{lang: 'it'}

Commenta!

comments

One Comment

  1. Pingback: Google sta testando un dispositivo segreto | Colombo'S Blog

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*