Come creare un punto di ritrovo su Google Plus


By on giugno 29, 2012
Prev1 of 1Next

Da qualche tempo Facebook  ha introdotto la possibilità di effettuare una videochiamata con l’utente con cui si chatta. Questa opzione,  invece, era presente in Google plus fin dagli albori, infatti, questo social network è stato progettato appunto per fare questo, e non solo. E’ nota a tutti la funzione Hangouts, proposta dal sito. Ma nello specifico di cosa si tratta? Hangouts è un video-ritrovo, ossia un luogo virtuale dove centinaia di persone, anche se non amici e parenti, si ritrovano con la possibilità di vedersi grazie all’ausilio della cam, che può anche essere omessa, mantenendo solo la possibilità di parlare per mezzo del microfono. Quest’ultimo può essere utilizzato anche per effettuare chiamate vocali ad un numero o fisso o mobile, con lo stesso procedimento che si usa per Skype, a differenza che su quest’ultimo tutte le chiamate si pagano, mentre su Google Plus le chiamate verso gli Stati Uniti e il Canada sono gratuite.

Non è difficile partecipare ad una video-conferenza, né tantomeno crearne una, l’unico requisito richiesto è un account al social network. Detto questo passiamo alla stesura dei passaggi da fare sia per partecipare ad una video-conferenza e sia per crearne una.

1)      COME CREARE UN VIDEO-RITROVO

Per prima cosa bisogna collegarsi al sito, effettuare il login inserendo username e password. Una volta indirizzato sull’home page, bisogna porre l’attenzione sulla colonna a destra, e cliccare sull’icona a forma di videocamera. Se è la prima volta che si vuole creare un hangout, allora sarà richiesto il download e l’istallazione di un plug-in (guarda immagine di seguito). Questo processo occuperà pochi secondi, dopodiché si è pronti a cominciare.

Per prima cosa bisogna impostare le opzioni video e audio(guarda immagine in basso). Per fare questo bisogna cliccare sul menù impostazioni, rappresentato da una rotella. In seguito, se lo si vuole si può oscurare la cam o disattivare il microfono, cliccando sulle rispettive icone rappresentative.

Ora non resta che invitare le proprie cerchie o persone singole cliccando sulla scritta “aggiungi altre persone. In più se si è a conoscenza che il contenuto potrebbe turbare un minore, si può selezionare l’opzione Vieta ai minori di partecipare a questo hangout”.

Una volta decisi, non resta che cliccare sul pulsante entra nel hangout”.

2)      COME PARTECIPARE AD UN HANGOUT

Se però non ci si vuole impegnare o non si ha voglia di creare un hangout, la cosa più semplice da fare e partecipare ad uno dei tanti, creati dagli utenti online.

Per cercarne qualcuno più vicino ai propri gusti o ai propri argomenti  preferiti, basterà cercare dal menù a sinistra l’icona rappresentativa (vedi immagine in basso), cliccarvi sopra e scegliere tra quelli proposti. Una volta deciso,sarà necessario solo cliccare su hangout.

Prev1 of 1Next
{lang: 'it'}

Commenta!

comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*