Error 404: che cosa è e come si risolve?


By Giusy Olivieri on settembre 28, 2012
Prev1 of 1Next

Spesso durante la navigazione in internet o la visita di un sito web, sarà capitato di imbattersi nel famosissimo Error 404. Quest’ultimo è un errore piuttosto noto agli esperti e non del mondo informatico, e può presentarsi con qualche variante a seconda del sito web che lo mostra. Infatti, si può trovare con la dicitura 404 Error oppure 404 Not Found o anche con 404 Page Not Found. 

Uno dei suddetti può manifestarsi in qualsiasi browser o sistema operativo! Ma che cosa è quest’errore 404? 

L’error 404 tecnicamente è un errore causato dal client, cioè dal visitatore della pagina, che magari avrà digitato male l’indirizzo URL o magari vuole provare a visitare una pagina che è stata spostata o rimossa, e non ne era a conoscenza.

Come si risolve?

Poco importa la natura dell’errore, perché sono poche le soluzioni idonee alla risoluzione di questo errore. Nonostante la penuria delle possibilità, di seguito sono indicate le più comuni:

-AGGIORNAMENTO: La prima cosa da fare è aggiornare la pagina web cliccando sull’opportuno tasto presente accanto alla barra degli indirizzi o premendo F5. Questo perché questo errore è noto per apparire anche se non vi è alcun errore e quindi, con un bel refresh potrebbe andare via.

-VERIFICARE: Controllare che l’indirizzo della pagina web cercata corrisponda esattamente a quello giusto, perché si sa che nel vastissimo mondo internet anche un singolo carattere sbagliato può corrispondere ad un altro sito!

-TAGLIARE: Abbreviare l’indirizzo potrebbe aiutare la risoluzione del problema. Per esempio se l’indirizzo web è www.tizioecaio.com/c/z da l’errore, si potrà provare a digitare www.tizioecaio.com/c. Abbreviare fino a quando non si ha la conferma che il materiale cercato non è più disponibile perché eliminato.

Infine, se nessuno dei suddetti suggerimenti è servito a risolvere l’errore, l’unica e l’ultima cosa da fare, sarà quella di contattare il web master del sito e chiedere delle spiegazioni.

Prev1 of 1Next
{lang: 'it'}

Commenta!

comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*