Panico su Facebook: offline ieri per un’ora


By on ottobre 12, 2012
Prev1 of 1Next

Nella giornata di ieri è accaduto qualcosa di davvero clamoroso nell’epoca moderna di internet sempre disponibile 24 ore su 24, il famosissimo social network Facebook è rimasto per poco più di un ora praticamene offline, lasciando esterrefatti milioni di utenti che cercavano di effettuare il login sul social.

Facebook Anonymous

Subito tra gli utenti ha preso piede il panico, con tutti a cercare sulla rete e forum i motivi che hanno portato a questo malfunzionamento di Facebook. Anche perchè un ora di buio per un sito come questo, dotati di server mostruosi, è davvero una cosa insolita. Mentre tutti pensavano alle possibili cause, il famoso gruppo di hacker Anonymous, il quale ha postato sul proprio sito internet l’attacco effettuato contro alcuni dei server del social Facebook.

Gli hacker sono riusciti a mandare offline i server di Menlo Park tramite un attacco CSRF, una procedura davvero potente Cross-Site Request Forgery. Rimane però un caso questo attacco e l’ora in cui il social è rimasto offline, i vertici di Facebook si sono infatti precipitati a smentire quanto riportato sul sito Anonymous scaricando le colpe di questo problema su propri errori, negando qualsiasi attacco proveniente dall’esterno. Dalla loro spiegazione semberebbe che una normale procedura intervento molto routinario, stranamente, ha mandato offline i server per circa un’ora.

Prev1 of 1Next
{lang: 'it'}

Commenta!

comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*