Antifurto perimetrale esterno alla casa.


By on ottobre 16, 2012
Prev1 of 1Next

Antifurto perimetrale esterno alla casa.

Proteggere la propria abitazione ancora prima dell’effrazione è possibile con un impianto d’allarme perimetrale.

Pensate a quanto possa essere traumatizzante per tutti i componenti della vostra famiglia, svegliarsi con i ladri in casa.

Se un furto in appartamento, può turbare la serenità di un nucleo famigliare al rientro magari delle vacanze, pensate al trauma che si potrebbe subire svegliandosi con sconosciuti che frugano a pochi metri dal nostro letto.

Sempre che questi delinquenti poi se ne vadano accontentandosi di poche cose, senza oltrepassare una certa soglia, quella delle minacce o violenze.

Il primo pensiero di chi decide di installare un sistema di allarme con o senza fili, è quello di bloccare i malviventi all’esterno dei muri domestici, nello spazio che va dalla recinzione alla casa, ovvero giardini o parti comuni.

Attenzione però perché un antifurto perimetrale è molto delicato, soggetto a moltissimi sollecitazioni che potrebbero causare falsi allarmi.

Indispensabile diffidare di prodotti di bassa qualità, scegliete assolutamente prodotti professionali.

Gli impianti di allarme esterni, devono resistere alle intemperie acqua, ma anche al sole che ha un effetto devastante sulle apparecchiature non di qualità.

Scegliete sensori almeno a doppia tecnologia, pir ottimi per l’interno anche se economici,

usati in esterno, continuerebbero a dare falsi allarmi, rilevando per esempio il muoversi delle piante in caso di vento.

I sensori a doppia tecnologia rilevano oltre al movimento, anche il calore, riuscendo a discriminare anche piccoli animali domestici.

Ricordate che il cavallo non è da considerare come piccolo animale domestico 😉

Alcuni sensori, sono adatti all’installazione esterna, in quanto altamente immuni da falsi allarmi, ma vanno installati magari sotto tettoie, al riparo dalla pioggia e dal sole battente.

Altri sensori, possono essere installati con gli opportuni accorgimenti e seguendo le indicazioni nel manuale, anche in condizioni estreme.

Se si utilizzano soluzioni senza fili, valutate bene le distanza, in ogni caso, con amplificatori/ripetitori di segnale, si riesce generalmente a risolvere ogni problema, anche se avete una fattoria da 10.000 metri quadrati.

Generalmente una protezione perimetrale, costa più di un allarme interno, appunto per l’esigenza di montare prodotti più performanti tecnologicamente.

Antifurto

Prev1 of 1Next
{lang: 'it'}

Commenta!

comments

One Comment

  1. Lorenzo Sala

    23 gennaio 2013 at 12:47

    io ho installato un sistema wireless e sono molto soddisfatto, è molto
    flessibile e personalizzabile e con un ottimo prezzo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*