Le domande più comuni su Google Adsense


By Giusy Olivieri on ottobre 22, 2012
Prev1 of 1Next

Molte persone si chiedono come facciano le persone possedenti di un blog o sito a guadagnare tanti soldi a fine mese, la risposta è una: Google Adsense! Un programma di affiliazione che consente di monetizzare le visite del proprio sito o blog.

Le domande su questo programma sono molte e molto comuni, per questo motivo ho deciso di riportarle con le relative risposte!

Partiamo con la domanda che nasce spontaneamente: “Che cosa è Google Adsense?” 

Google Adsense è un servizio sviluppato e offerto da Google, per la creazione di banner pubblicitari, che fanno guadagnare l’utente che li pubblica sul proprio sito web o sul proprio blog.

“Come si fa a guadagnare?” L’utente che pubblica i banner sul proprio sito o blog può guadagnare secondo due modalità: per impression o per click! La prima paga in base alla quantità di visite ricevute che non devono essere inferiori a 1000. La seconda, invece, paga per ogni click ricevuto, con un corrispettivo variabile!

“Come si comincia?” Allora per potere usufruire dell’affiliazione con Google Adsense, è necessario avere un account Google. Qualora non se ne fosse in possesso sarà necessario crearlo, registrando anche un account Gmail.C’è da precisare che tutti hanno la possibilità di presentare la domanda di affiliazione, ma che non tutti possono essere accettati!

“Come sapere se la domanda di affiliazione è stata accettata?” Una volta inviata la richiesta, bisognerà attendere 48 ore. Dopo questo lasso di tempo Google Adsense invierà un’email con cui avviserà del rifiuto o l’accettazione della domanda!

“Quando e quanto paga Google Adsense?” Google Adsense invierà mensilmente il pagamento al publisher ( colui che pubblica) una volta che quest’ultimo avrà raggiunto i 70 euro!

“Che cosa è l’RPM?” L’RPM è la paga per mille impression, e si ricava dal CTR.

“Che cosa è il CTR?” Per CTR s’intende il rapporto espresso in percentuale tra impression e click.

Prev1 of 1Next
{lang: 'it'}

Commenta!

comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*