Come utilizzare gratuitamente Google Adwords


By Giusy Olivieri on ottobre 26, 2012
Prev1 of 1Next

La maggior parte dei lettori di quest’articolo sarà a conoscenza dell’utilità e potenzialità di Google Adwords. C’è però chi è inciampato in quest’articolo per caso e quindi non sa che cosa sia Google Adwords, oppure ne è a conoscenza ma non sa come utilizzarlo!Niente paura! Di seguito ci sono le risposte a tutte le domande!

Google Adwords è un servizio messo a punto da Google, che è utilizzato dai piccoli e grandi commercianti per aumentare la visibilità della propria attività. Insomma, il frutto del lavoro di Google Adwords sono gli annunci “forzati”. Per chiarire meglio le idee, facciamo un esempio. Mettiamo il caso che il commerciante Caio, abbia un negozio di giocattoli a Napoli e vuole acquisire più clienti. Che cosa fa? Accede a Google Adwords tramite il suo account Google e crea una campagna pubblicitaria secondo i canoni preferiti e il budget disponibile. Una volta completata la campagna, quando qualcuno andrà a cercare su Google “negozio di giocattoli Napoli” uscirà in cima l’annuncio del signore Caio! Ovviamente il signore Caio pagherà per ogni click ricevuto sull’annuncio.

Allora la domanda “Ma non è gratis?” sorge spontanea! Infatti, c’è un altro modo gratuito e legale per avere maggior visibilità, le parole chiavi! Non è una novità eh? Ma quante volte magari non sono proprio consone ai contenuti del proprio sito web? Ecco perché è meglio utilizzare uno strumento integrato di Google Adwords, che si chiama Keyword tool External, che tradotto in italiano significa appunto strumento per le parole chiavi.

Per utilizzare questo strumento è necessario accedere con un account Google, altrimenti le principali funzioni saranno sconosciute.

Una volta effettuato l’accesso al proprio account Google, bisogna digitare su Google le seguenti parole “keywordytoolexternal” e cliccare sul primo risultato di ricerca!

Ci si ritroverà di fronte ad una schermata consta di tre caselle Titolo, Sito web, Categoria. La casella interessante è quella di Titolo, in cui sarà necessario inserire il titolo del sito web.In seguito, inserire il codice capta e cliccare su cerca.

Si presenteranno diversi risultati, ma prima di scorrere tutti i risultati è necessario cliccare sul pulsante Colonne e scegliere la voce CPC, che sarebbe il costo per click d’annuncio. Quest’ultime sono anche quelle che hanno meno concorrenza! Una volta decise le parole chiavi, basterà spuntare la casella vicino e si formerà la lista “le mie idee per le parole chiavi”. Una volta completata la lista, bisognerà scaricarla, cliccando il pulsante “scarica”.

Una volta in possesso delle parole chiavi pertinenti al proprio sito web o blog, e grazie a questo la scalata in cima ai risultati di ricerca sarà sempre più breve.

Prev1 of 1Next
{lang: 'it'}

Commenta!

comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*