Come creare una presentazione accattivante in Power Point


By on ottobre 30, 2012
Prev1 of 1Next

Creare una presentazione non è difficile e soprattutto è gratis per chi ha Power Point, ma difficile è renderla piacevole e accattivante. Il successo di una presentazione si deve molto spesso al sottofondo musicale, certo è che comunque costa tantissimo una traccia audio. E’ altrettanto veritiero il fatto che non tutti conoscono che è possibile avere della musica gratis. Come? Di seguito è riportata la procedura da seguire.

La prima cosa da fare prima di ricercare la musica gratis è sapere che Power Point non accetta tutti i formati audio ma soltanto i seguenti:  MID (MIDI),. AIFF, e. MP3 . Appurato questo non resta che decidere quale tipo di musica interessa e si vuole riprodurre durante la presentazione. Se questo è una presentazione casuale, andrà bene una musica divertente dal ritmo veloce . Se è più professionale, si consiglia di scegliere la musica generica e fare in modo che la scelta non sia stonata rispetto al contenuto. Se si parlerà nel corso della presentazione, il volume dovrà essere adeguato di conseguenza. In generale, musica soft rappresenta una buona scelta.

La seconda cosa da fare è quella principale, cioè visitare un sito web che ha download musicali gratuiti. Ci sono diversi siti web su internet, che ti permettono di scaricare musica di sottofondo appositamente per le presentazioni di PowerPoint. BrainyBetty e RoyaltyFreeMusic sono due di loro. È anche possibile eseguire una semplice ricerca su Internet per individuare altri siti. Per trovare velocemente musica gratuita, basterà inserire su qualsiasi motore di ricerca, le seguenti parole chiavi music royalty free.

Una volta individuato e scaricato la musica gratis preferita, non resta altro da fare che inserirla nella presentazione. Questo è molto semplice: Basta andare su “Inserisci”, “Filmati e audio” e quindi “Suono” dal menu File. Selezionare il file musicale salvato e sarà collocato nella presentazione. È possibile utilizzare le impostazioni per impostare il volume al proprio livello che si desidera.

Prev1 of 1Next
{lang: 'it'}

Commenta!

comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*