General Motors presenta Eyed Free i comandi vocali siri sulle automobili


By +BGSOLUTIONALLARMIESICUREZZAPERLATUACASA on novembre 27, 2012
Prev1 of 1Next

L’evoluzione del settore dei dispositivi mobili investe di conseguenza anche altri settori tra cui quello dell’automobile, con le varie case internazionali che guardano di buon occhio le nuove tecnologie applicabili anche al campo delle autovetture. E’ il caso di General Motors, che come precedentemente annunciato ha avviato una collaborazione con Apple per introdurre sulle proprie auto un sistema di comandi vocali denominato Eyed Free che permette, attraverso l’interazione con Siri, di effettuare alcune operazioni al guidatore attraverso l’utilizzo della sola voce.

General-Notors-Eyed-Free

Queste funzionalità riguardano l’interazione in modo sicuro con il proprio dispositivo, in modo tale che non dovremo mai togliere gli occhi dalla strada e le mani dal volante. General Motors ha annunciato l’introduzione di tale servizio Eyed Free sui prossimi modelli Chevrolet Spark e Sonic che saranno commercializzati all’inizio del 2013.

Ecco le parole di General Motors a riguardo:

“All’inizio del prossimo anno, la Chevrolet Spark (1LT, 2LT) e Sonic LTZ e RS integrerà Siri, l’assistente intelligente che permetterà di eseguire alcune funzioni mediante comandi vocali. Grazie al Chevrolet MyLink infotainment system, i clienti con un iPhone compatibile con iOS 6 potranno utilizzare i comandi vocali per effettuare chiamate in vivavoce telefono, riprodurre brani dalla libreria di iTunes, ascoltare e comporre messaggi e accedere alle funzioni di calendario con la loro voce. “

Per accedere al sistema General Motors afferma che l’utente dovrà solo collegare il proprio iPhone con la loro radio MyLink, e utilizzare i pulsanti al volante per poter emettere con la propria voce i comandi relativi. Anche Audi, BMW, Honda e altre case automobilistiche hanno già dichiarato che integreranno il sistema Eyed Free sulle vetture di prossima produzione.

Prev1 of 1Next
{lang: 'it'}

Commenta!

comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*