Tim Cook ammette: Apple iTV in arrivo


By on dicembre 7, 2012
Prev1 of 1Next


Apple sta pensando di produrre un televisore proprietario. È un’indiscrezione che circola in rete ormai da un paio d’anni e per la prima volta trova la conferma “ufficiosa” da parte dell’amministratore delegato Tim Cook il quale, nel corso di un’intervista concessa al programma Rock Center per l’emittente statunitense NBC, ha ammesso come il colosso californiano sta pensando di lanciare nei prossimi anni un TV che sia prima di tutto semplice e immediato da utilizzare anche per l’utenza meno esperta.

Durante l’intervista, Tim Cook ha spiegato come ogni volta che si siede davanti al televisore gli sembra di tornare indietro di venti-trent’anni. Non ha fornito dettagli sul perché, ma lo si capisce quando gli intervistatore gli chiede come sarebbe allora una TV realizzata da Apple. Le parole di Cook sono semplici e chiare: la iTV avrà l’interfaccia più semplice che si possa immaginare. Dichiarazioni che sicuramente serviranno all’azienda della mela morsicata per riscattare il momento negativo in borsa, dove il titolo ha improvvisamente perso il 6% per motivi ancora non chiari, supportate da nuove indiscrezioni certe del fatto che diversi prototipi di TV, dalle dimensioni variabili tra 42 e 50 pollici, sono già pronti negli studi privati di Jonathan Ive per selezionare il prescelto che arriverà poi sul mercato.

Gli analisti provano a fare delle scommesse, basandosi anche sui tempi necessari per l’immissione di un nuovo televisore sul mercato: Apple iTV dovrebbe essere pronto in tempo per Natale 2013 e avrà un prezzo da 1.500 dollari a salire. Sarà uno SmartTV come tanti altro o una vera rivoluzione? Lo scopriremo prossimamente.

Prev1 of 1Next
{lang: 'it'}

Commenta!

comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*