HTC One SV, smartphone Android con LTE in Italia a febbraio


By +BGSOLUTIONALLARMIESICUREZZAPERLATUACASA on dicembre 14, 2012
Prev1 of 1Next

Il produttore taiwanese HTC ha confermato ufficialmente l’arrivo in Italia per il mese di febbraio di One SV, ultimo modello della serie di smartphone Android pensato principalmente per il pubblico di fascia media, interessato a non spendere troppo ma comunque a sfruttare le innovative reti di nuova generazione 4G/LTE. HTC One SV non sorprende infatti per le caratteristiche tecniche, contenute proprio per evitare di far lievitare troppo il prezzo, ma vuole attirare non solo con l’affidabilità di un marchio che vuole riconquistare terreno in occidente, ma anche con la presenza del modulo per la connettività mobile next-gen che non è garantita in tutti gli smartphone, anche in quelli di fascia alta.

HTC One SV si presenta con una scocca unibody in policarbonato elegante alla vista e gradevole al tatto, dalle dimensioni di 128 x 66,9 x 9,2 mm per un peso complessivo di 122 grammi, che racchiude un display con diagonale da 4.3 pollici di tipo Super LCD-2 e risoluzione 480 x 800 pixel. Il processore è un dual core Qualcomm Snapdragon S4 con frequenza di clock massima da 1.2 GHz, affiancato da 8 GB di memoria interna espandibile fino a un massimo di 32 GB aggiuntivi grazie al supporto alle schede microSD.

La dotazione dello smartphone comprende inoltre una fotocamera da 5 megapixel con sensore retroilluminato che permette la registrazione di filmati in Full HD. Non manca la fotocamera frontale, questa volta con sensore da 1.6 megapixel, utile soprattutto per videochat e videochiamate. HTC One SV garantisce ottime cose, come si diceva, dal punto di vista della connettività: non solo WiFi e Bluetooth, ormai elementi piuttosto standard, ma anche NFC e appunto 4G/LTE. A completare il quadro, antenna GPS, batteria da 1.800 mAH e sistema operativo Android 4.0.4 Ice Cream Sandwich con interfaccia utente Sense 4. Il prezzo è ancora da confermare, ma non si dovrebbero sforare i 399 euro.

Prev1 of 1Next
{lang: 'it'}

Commenta!

comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*