Samsung Galaxy S3: aggiorniamolo risolvendo il bug Exynos


By on gennaio 4, 2013
Prev1 of 1Next

Negli scorsi giorni era stata sollevato in rete la vulnerabilità del Samsung Galaxy S3 che sfruttava il processore Exynos per effettuare la procedura di root, tramite un applicazione, all’insaputa dell’utente. Il produttore coreano ha provveduto a rilasciare in maniera celere un aggiornamento firmware che permette di risolvere il problema, si tratta del firmware I9300XXELLA che si basa sempre sul sistema operativo Android 4.1.2 e va ad eseguire un fix del problema.  L’aggiornamento per il momento è disponibile per il Regno Unito ma il firmware risulta compatibile anche con altri paesi quali: AustriaBelgioFranciaGermaniaUngheriaItalia e Spagna.

Samsung-Galaxy-S3-LTE-googleplusblog

L’aggiornamento quindi è compatibile con i Galaxy S3 italiani no-brand, vediamo come eseguire l’aggiornamento in modo da rendere più sicuro il top smartphone prodotto da Samsung.

Requisiti
– Odin
– backup dati

Informazioni
PDA: I9300XXELLA
CSC: I9300OXAELLA
Version: 4.1.2
Date: 2012-12-24
Regions: Austria, Belgium, France, Germany, Hungary, Italy, Spain, United Kingdom

– scaricate il file del firmware di aggiornamento al seguente link e decomprimetelo;
– avviare Odin (che trovate nel pacchetto zip – se non c’è lo trovate al seguente link
– attendete che Odin rilevi correttamente il Galaxy S3 e cliccate poi sul pulsante PDA
– ora selezionare il file appena scaricato e dare OK
– spegnere il Galaxy S3 e riaccenderlo in Download Mode (Volume Down + tasto centrale + tasto power)
– collegare il dispositivo al PC
– cliccare sul pulsante Start ed attendere la fine delle operazioni senza mai toccare il telefono

Prev1 of 1Next
{lang: 'it'}

Commenta!

comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*