Google Plus – Tasti di scelta rapida

Nota: Queste scorciatoie riguardano solo la versione desktop di Google +.

  • “@Mario” oppure “+Mario” ➜ (usare @ o + per linkare  una persona in un post o un commento), ma deve essere un membro di Google+ per funzionare altrimenti il ​​collegamento ipertestuale del loro nome si trasforma normale testo.
  • Dopo aver inviato un messaggio, fare clic sulla piccola freccia a discesa (▽) in alto a destra del post per disabilitare i commenti o disattivare la ricondivisione. (Quindi per le cose che non si vuole diffondere oltre il pubblico specificato).
  • Premere il tasto “q” per andare direttamente alla finestra della chat.
  • Premere <Tab>, poi <Invio> dopo aver scritto un commento su un post per inviarlo più rapidamente. (E’ più veloce che fare clic sul pulsante Invia commento ogni volta)
  • Premere <Tab> due volte e poi <Invio> per annullare la scrittura di un commento.
  • Premi “spazio” <Spacebar> per scendere una pagina. (Si applica a tutte le pagine web)
  • Premi <Maiusc> + <spazio> per salire di una pagina. (Si applica a tutte le pagine web)
  • Se si desidera inviare un messaggio direttamente ad alcuni amici in particolare, è sufficiente digitare la prima lettera del loro nome, un menu a discesa appare, continuate a digitare finché vedete il loro nome, quindi selezionatelo e fate clic per inviare il messaggio o avviare una chat. Un ultimo veloce passo, se necessario, fare clic per rimuovere le categorie esistenti in “destinatari” (cioè pubblica, cerchi, ecc) in modo che il post sia rivolto solo alla persona scelta. Nell’area del messaggio è possibile utilizzare i  tasti + o @ (tecnica descritta in precedenza), iniziare a scrivere il nome finché non lo si vede e  selezionarlo, sarà poi incluso nel messaggio e nei destinatari.
  • Ci si può muovere attraverso i messaggi usando ‘j’ (prossimo post) e ‘k’ (post precedente), si può iniziare a commentare premendo <invio>.
  • Utilizzare la rotellina del mouse per navigare attraverso le presentazioni delle foto.

Commenta!

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*