Furti in casa: a Sistiana arrestato un ladro


By +BGSOLUTIONALLARMIESICUREZZAPERLATUACASA on aprile 4, 2013
Prev1 of 1Next

Foto: Triesteprima.it

La crisi economica colpisce ancora: sono sempre di più le case e le ville prese d’assalto da ladri professionisti e malintenzionati che riescono sempre più spesso ad eludere i normali sistemi d’allarme per derubare il malcapitato di turno.

Questa volta è toccato ai proprietari di una villetta di Sistiana, in provincia di Trieste: poco dopo l’una di notte, il 3 aprile scorso, un uomo sui 31 anni, di nazionalita’ francese- croata, è stato sorpreso dai proprietari della villetta mentre tentava di entrare nell’abitazione dopo aver forzato la porta della villetta.

I due proprietari della casa, una coppia che stava rientrando dopo una serata trascorsa con gli amici, hanno immediatamente allertato le forze dell’ordine: gli agenti della Polizia di Duino Aurisina, accorsi sul posto in seguito alla chiamata, hanno sorpreso il ladro mentre rovistava in due auto parcheggiate nel perimetro della casa.

All’arrivo delle forze dell’ordine, il malintenzionato ha tentato di fuggire e di divincolarsi ma, grazie all’aiuto dei carabinieri di Duino Aurisina, giunti in soccorso, la polizia è riuscita a bloccare ed arrestare il ladro dopo una breve collutazione ed il tentativo di fuga dell’uomo è stato immediatamente sventato.

L’uomo, che è stato immediatamente arrestato e portato al carcere di via Coroneo – dove attualmente si trova a disposizione del pm Federico Frezza che coordina le indagini che stabiliranno eventuali precedenti del trentunenne – aveva con sé un coltello a serramanico, mentre nella sua auto, una Peugeot 206 rubata in Croazia, nascondeva un altro coltello ed alcuni oggetti che aveva rubato in un precedente furto, il 2 aprile scorso, in una abitazione di Trieste.

Senza dimora fissa in Italia, l’uomo risulta avere doppia nazionalità francese e croata ma nessun precedente penale nel nostro paese.

Sarà adesso cura del pm coordinare le indagini volte a scoprire la presenza di eventuali complici dell’uomo e stabilire l’entità della pena: per i proprietari della villetta di Sistiana, invece, tanta paura ma nessun danno.

 

Foto: Triesteprima.it
Antifurto

Prev1 of 1Next
{lang: 'it'}

Commenta!

comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*