Il designer Philippe Starck afferma che sta lavorando con Apple per un nuovo prodotto rivoluzionario


By +BGSOLUTIONALLARMIESICUREZZAPERLATUACASA on aprile 13, 2012
Prev1 of 1Next

Compaiono in rete alcune indicazioni importanti sui prossimi dispositivi Apple che verranno rilasciati nel corso del 2012, le indicazioni arrivano da un noto designer francese che ha collaborato già altre volte con l’azienda con sede a Cupertino e che prende il nome di Philippe Starck. Egli ha rivelato che la sua attività lavorativa odierna sta vedendo una forte collaborazione con Apple per contribuire a progettare un nuovo prodotto rivoluzionario che verrà rilasciato sul mercato entro ila fine di questo 2012. C’è molto riserbo, ovviamente, su quale possa essere il dispositivo di cui parla Starck ma trattandosi di “nuovo” il pensiero non può che andare al nuovo televisore che Apple potrebbe rilasciare prima della conclusione dell’anno.

“E’ in corso un grosso progetto eseguito insieme con Apple che uscirà nel giro di otto mesi”, questo è quanto riportato dal designer durante un’intervista realizzata in uno show televisivo francese Le Figaro. Starck afferma che il prodotto è nuovo e misterioso ed una vera rivoluzione nel proprio settore. Per chi non conoscesse Philippe Starck è un designer conosciuto in tutto il mondo che ha visto progettare moltissime cose,  dagli hotel agli spazzolini da denti, a diversi dispositivi di elettronica di consumo che vengono commercializzati anche negli Apple Store. Starck collabora da tempo con Apple, tanto che in più occasioni aveva avuto degli incontri frequenti con il co-fondatore di Apple Steve Jobs. “Per sette anni ci siamo visti circa una volta al mese a Palo Alto ed in altri posti”. Questi indizi potrebbero portare, vedendo anche i rumors precedenti, al rilascio da parte di Apple del proprio televisore che potrebbe prendere il nome di iPanel e dato già, in molte analisi, in uscita entro la fine del 2012.

Prev1 of 1Next
{lang: 'it'}

Commenta!

comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*