Twitter: vicina l’esclusione da Bing


By on luglio 19, 2011
Prev1 of 1Next

Twitter perde alleati: anche Microsoft con il suo motore di ricerca Bing si allontana dal social network principe del microblogging, seguendo la scia d iGoogle. Mountain View aveva infatti deciso di non proseguire nell’accordo con Twitter nella parte di real time search ossia di ricerca in tempo reale con il rullo di aggiornamenti-cinguettii che scorreva in testa ai risultati. Una decisione, quella di Microsoft, che evidenzia le stesse motivazioni dei rivali di Google: ci si concentrerà sulle proprie risorse, dando così ancora più credito al progetto Tulalip. Negli scorsi anni sia Bing che Google e Yahoo! hanno siglato intese con Facebook e/o Twitter, per incorporare i contenuti social nella ricerca in tempo reale (real time search). Nel 2010 Twitter guadagnava 25 milioni di dollari dagli accordi con Microsoft Bing e Google: 15 milioni (da Google) e 10 milioni (da Microsoft). Con un investimento di mezzo miliardo di dollari nello sviluppo delle apps, Twitter raggiunge il valore complessivo delle acquisizioni nel mercato sviluppo di un miliardo di dollari. Twitter è ormai valutato 7 miliardi di dollari, mentre Facebook vale 100 miliardi tondi. La situazione è fondamentalmente delicata per un solo aspetto: se Microsoft non dovesse o non volesse trovare un accordo con Twitter per il social network si configurebbe una situazione molto pesante, infatti rimarrebbe isolato da entrambi più grossi motori di ricerca. Dal punto di vista di Microsoft proseguire la partnership tra Bing e Twitter porterebbe il vantaggio di avere solo su Bing i tweet, una risorsa che meriterebbe di essere valorizzata.

Prev1 of 1Next
{lang: 'it'}

Commenta!

comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*