Twitter: oltre sessantamila account violati, cambiate la password!


By on maggio 9, 2012
Prev1 of 1Next

On line si parla molto spesso di privacy. Purtroppo, la maggior parte delle volte, questo argomento viene discusso in maniera estremamente negativa. Facilmente degli hacker sono riusciti a rubare le password di Facebook che, ormai, ha dimostrato di essere poco sicuro. I pirati informatici hanno evidenziato quanto sia facile scavalcare le barriere imposte dal social network bianco/blu che, inoltre, conservava le password in un database non criptato.

Per una volta non si parla della creatura di Mark Zuckerberg, ma del famoso uccellino azzurro. Gli hacker hanno preso di mira il social network di Twitter: oltre sessantamila stringhe di dati sensibili sono divenute di dominio pubblico.

All’interno del file condiviso on line è possibile trovare non solo l’indirizzo email degli utenti ignari, ma anche le password. Tutto rigorosamente in chiaro.

Anche Twitter ha ammesso la problematica ed ha avviato un’indagine per capire come sia potuto accadere. Inoltre, il social network ha inviato un’email a tutti coloro che potrebbero essere stati colpiti dall’attacco hacker.

I file diffusi sono precisamente 60.240, ma il social network ha informato che in realtà non si tratta di così tanti dati. Sono presenti moltissime ripetizioni, mentre delle altre email risultano finte. Il numero, dunque, scende di oltre ventimila informazioni.

La lista, inoltre, potrebbe essere vecchia di oltre un anno e, quindi, contenere dati sensibili ormai inutili. Stranamente, però, la diffusione di quest’ultima coincide con un messaggio inviato ad uno dei protagonisti del film The Avengers (Mark Ruffalo – Hulk). Degli hacker hanno informato l’attore di aver rubato la sua password poiché risulta incredibilmente stupida.

Prev1 of 1Next
{lang: 'it'}

Commenta!

comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*