Apple rilascia un nuovo aggiornamento per OSX Lion il 10.7.4


By on maggio 10, 2012
Prev1 of 1Next

Dopo aver visto il rilascio da parte di Apple dell’aggiornamento per il sistema operativo mobile iOS 5.1.1, ora è tempo di novità anche per OSX per Mac nella versione Lion che viene portata al nuovo update 10.7.4. Nonostante Apple stia lavorando alla nuova versione del proprio sistema operativo Mountain Lion, che dovrebbe essere presentato nel corso del prossimo evento WWDC di giugno per poi essere rilasciato presumibilmente entro la fine dellìestate 2012, la stessa azienda continua a migliorare anche l’attuale sistema operativo Lion, utilizzato al momento da milioni di utenti Mac. L’aggiornamento non è altro che un insieme di migliorie per quanto attiene alcuni bug presenti nelle bersioni precedenti e la sitemazione e miglioramento di alcune funzionalità di OSX, ma vediamo nel dettaglio il changelog completo della versione 10.7.4:

  • risoluzione di un problema per il quale l’impostazione “Riapri le finestre al login successivo” è sempre abilitata;
  • migliorata la compatibilità con alcune tastiere USB britanniche di terze parti;
  • corretto un problema che impedisce il salvataggio di file su un server;
  • migliorata l’affidabilità relativa alla copia di file su un server SMB;
  • l’update corregge anche il bug di FileVault che consentiva ad un malintenzionato di recuperare le password di logo;
  • migliorata la condivisione di connessioni Internet PPPoE;
  • migliorata utilizzando un proxy configurazione automatica (PAC) file;
  • migliorata la stampa su una coda di stampa SMB;
  • Lion OS X v10.7.4 Update include Safari 5.1.6, che contiene miglioramenti della stabilità.

L’aggiornamento ha un peso di 729 MB e come avete visto corregge degli importanti bug presneti sulla versione precedente, inoltre è presente anche una nuova versione del browser mobile safari, per aggiornare non dovrete far altro che attivare il menù “mela” e verificare la presenza di aggiornamenti, qui il vostro Mac andrà a trovare questo nuovo update e potrete procedere con l’installazione.

 

 

 

Prev1 of 1Next
{lang: 'it'}

Commenta!

comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*