LG lancia la sfida ad Apple e Google nel campo degli assistenti vocali


By on giugno 24, 2012
Prev1 of 1Next

Apple nel 2011 ha lanciato la sfida degli assistenti vocali nei dispositivi mobili introducendo Siri nella versione beta sull'iPhone 4S, i maggiori competitor si sono subito messi al lavoro per introdurre una loro risposta al software Apple, con Samsung che sul nuovo Galaxy S3 a inserito il sistema S-Voice e Google che, leggermente più in ritardo, sta lavorando in modo al nuovo progetto Majel che introdurrà le funzioni di assistenza vocale sul proprio sistema operativo Android.

La battaglia anche in questo campo si infittisce, con Apple e Google come sempre in prima linea e gli altri produttori che utilizzano Android che in attesa di vedere come sarà il prodotto del gigante di Mountain View, si portano avanti nell'elaborare un proprio sistema simil Siri.

Oltre a questi anche LG sta lavorando ad un proprio sistema denominato Quick Voice, un software di riconoscimento vocale per quanto riguarda il linguaggio parlato con qualche novità da parte di tutta una serie di applicazioni che saranno in grado si sfruttare il supporto di assistenza vocale.

Le applicazioni che godranno di tale sistema di riconoscimento vocale saranno 11, tra queste troviamo la sveglia, il calendario, il client mail,  l’applicazione rubrica e la parte telefonica. Inoltre come gli altri suoi concorrenti, Quick Voice offrirà funzionalità di ricerca, supporto mappe e web search. Quick Voice arriverà entro la fine del mese di giugno sul nuovo smartphone LG Optimus VU e sull'Optimus LTE all0'inizio del mese di luglio, in tempo per essere integrati nel nuovo aggiornamento del sistema operativo Ice Cream Sandwich 4.0.

zp8497586rq
Prev1 of 1Next
{lang: 'it'}

Commenta!

comments