Google I/O Android 4.1 Jelly Bean, Nexus 7


By on giugno 28, 2012
Prev1 of 1Next

Alla terza edizione del Google I/O manifestazione dedicata al mondo Android che richiama ogni anno migliaia di sviluppatori e semplici appassionati da tutto il mondo, Google ha presentato il tablet Nexus 7, il dispositivo che sancisce l’ingresso del colosso di Mountain View nel mondo dei tablet. Definito come anti-iPad, il Nexus 7 è molto simile nelle dimensioni e nelle caratteristiche al tablet Kindle Fire Amazon (venduto sempre allo stesso prezzo, ma perfezionato per l’app store Amazon ) e il Samsung Galaxy Tab 7, arrivato in commercio anche in Italia in questi giorni ad un prezzo leggermente più alto. Nonostante ciò il nuovo Nexus 7, di produzione AsusTek, sarà quasi sicuramente un temuto rivale anche per gli altri produttori di tablet con sistema operativo Android.

Il Nexus 7 sarà venduto da metà Luglio in USA al prezzo di 199 dollari per la versione da 8GB e al prezzo di 249 dollari per quella da 16GB, presenta una dotazione hardware di alto livello per un tablet considerato low-cost, processore quad-core Tegra 3, 1 giga di Ram, Cpu grafica a 12 core, un display multitocco da 7 pollici, risoluzione 1280×800, una fotocamera frontale per le videochat, accelerometro, giroscopio,  peso complessivo di 340 grammi.


Oltre al prezzo e alla dotazione hardware è anche molto importante ricordare che il Nexus 7 è equipaggiato con la nuova versione Android 4.1 Jellybean perfezionato per avere piena compatibilità con tutti i servizi Google e per inciso per lo store Google Play, inoltre il browser stock, cioè quello standard del sistema operativo Android è stato sostituito con la nuova versione mobile di Chrome.

ULTIMO AGGIORNAMENTO, presto in Italia a 249 euro

 

Video Hands-On


Prev1 of 1Next
{lang: 'it'}

Commenta!

comments

4 Comments

  1. Pingback: Google presenta la nuova applicazione Chrome per dispositivi iOS

  2. Pingback: Google Nexus 10, ecco i primi rumors a riguardo

  3. Pingback: iPad Mini: compare in rete un prototipo in plastica

  4. Pingback: Utenti Samsung: ecco la roadmap per gli aggiornamenti ad Android Jelly Bean

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*