Difesa abitativa, acquisto della prima pistola


By +BGSOLUTIONALLARMIESICUREZZAPERLATUACASA on agosto 10, 2012
Prev1 of 1Next
Quale pistola scegliere per difesa abitativa.

Acquisto della prima pistola per difesa abitativa

Con il nostro nuovo permesso, ci rechiamo all’ armeria più vicina, senza avere particolari competenze, ci affidiamo all’armiere che sicuramente ci consiglierà qualcosa di buono.

Sicuramente, forse è un pochino esagerato, ricordiamoci che comunque il suo scopo è vendere e probabilmente non siamo e non diventeremo i suoi principali clienti…

Magari se come prima arma, vi suggerisce una 44 magnum, fatevi qualche domanda..

Io, consiglio il sempre verde 9×20 per difesa e chiaramente, se volete fare le cose bene, una calibro 22 per le sessioni di allenamento al tiro a segno.

Allenamento?

È sì, se acquistate un’arma per difesa, dovete essere in grado di utilizzarla senza farvi male.

L’unico modo per prendere coscienza è un allenamento costante, ricordatevi sempre che avere un’arma e non saperla maneggiare mette a rischio la vita tua e dei tuoi famigliari.

Iniziamo a prendere confidenza, seguiti da un istruttore qualificato del tiro a segno nazionale, poi comunque sappiate che gestire l’adrenalina provocata da un’ intruso in casa, è un altro problema.

Saremo in grado di reagire nel caso un ladro tentasse di derubarci?

Provate ad immaginarvi a letto in fase rem, svegliati da due figure che si muovono già nella vostra abitazione, queste persone, potrebbero essere armate e pronte a tutto.

Qui, avete due scelte, due strade, agire o sperare nella buona sorte.

Se decidete di reagire, fatelo solo se disposti ad affrontare tutte le conseguenze, anche quelle penali.

Ricordate che facilmente si può incappare nel reato penale di eccesso colposo di difesa personale e che la difesa, deve essere proporzionale all’offesa.

Personalmente ritengo la legge in vigore assurda, la proprietà privata, dovrebbe essere un limite invalicabile e già sufficiente per giustificare l’utilizzo di ogni mezzo possibile per la sua protezione, ricordate che non è così.

Se si impugna un’arma, bisogna saperla usare ed essere pronti ad usarla, altrimenti VI GARANTISCO, MEGLIO LASCIARLA IN CASSAFORTE, magari come deterrente, potreste installare un sistema di allarme.

  • Porto d’armi, detenzione di pistola, si o no?
Prev1 of 1Next
{lang: 'it'}

Commenta!

comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*