Pubblicare tweet che superano il limite di caratteri consentito


By on settembre 8, 2012
Prev1 of 1Next

Twitter è un social network che almeno in Italia ha avuto grandi difficoltà ad emergere. Mentre tutto il mondo utilizzava in massa e ad ogni occasione il social col logo dell’uccellino blu, in Italia che siamo dietro svariati anni, ad utilizzarlo erano davvero pochi. Vuoi perché Twitter richiede un uso più intelligente dei social ed è indicato prettamente per l’informazione più che per stupidaggini che purtroppo fanno gola a tanti.

L’unica limitazione di Twitter che però fa anche la sua unicità e caratteristica peculiare, è la possibilità di condividere tweet (equivalenti agli stati/aggiornamenti di Facebook) solamente di 140 caratteri. Ciò implica un rilevante contenimento delle parole e un obbligatorio mantenersi nei concetti che si ha intenzione di esprimere.

Pur condividendo pienamente la politica di Twitter, a volte capita che i caratteri a disposizione sono davvero troppo pochi per comunicare cose magari serie ed importanti. Cosa fare? Il problema si risolve facilmente e probabilmente lo utilizzerete molto frequentemente, sul sito zioblog.it è stata pubblicata questa guida che permette mediante l’utilizzo di un servizio di pubblicare su Twitter stati che si estendono di gran lunga rispetto ai caratteri consentiti dal regolamento del Social.

Prev1 of 1Next
{lang: 'it'}

Commenta!

comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*