Samsung Galaxy Q, smartphone con display pieghevole in arrivo?


By on febbraio 5, 2013
Prev1 of 1Next

Secondo le ultime indiscrezioni, Samsung sfrutterà la vetrina del Mobile World Congress 2013 che si terrà a fine mese a Barcellona per presentare uno smartphone rivoluzionario: non nel software, né per quanto riguarda le caratteristiche tecniche. Vero punto di forza del dispositivo con nome in codice Samsung GT-B9150, e che sul mercato sarà molto probabilmente noto come Samsung Galaxy Q, sarà il display pieghevole: debutto di una tecnologia speciale frutto di anni di studi presso i laboratori del colosso coreano. Non ci sono ancora conferme, ma vista la dimostrazione del Samsung Youm al CES 2013 è lecito pensare che la cosa possa corrispondere a realtà.

Secondo quanto si apprende dai rumor, il Samsung Galaxy Q sarà completo di un doppio display pieghevole di tipo Super AMOLED HD con risoluzione 1920 x 1080 pixel Full HD, alimentato da un processore dual core Exynos 5250 con frequenza di clock massima da 1.7 GHz e memoria RAM pari a 2 GB. La particolare scocca destinata a ospitare il display pieghevole sarà completa anche di una fotocamera posteriore da 8 megapixel e una frontale da 2 megapixel adibita a videochat e videochiamate. Samsung ha pensato anche a una batteria da 3.500 mAh per garantire un’autonomia sopra alla media, anche se dovranno essere valutati i consumi del doppio display.

Il sistema operativo dovrebbe essere Android 4.1.2 Jelly Bean con lancio previsto entro la fine della prossima primavera a un prezzo ancora da precisare. Naturalmente ammesso che quanto affermato corrisponda al vero e sfoci in un annuncio ufficiale a fine mese, al Mobile World Congress 2013.

Prev1 of 1Next
{lang: 'it'}

Commenta!

comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*