Nokia e Windows Phone non decollano, i maggiori guadagni per l’azienda arrivano dall’iPhone


By +BGSOLUTIONALLARMIESICUREZZAPERLATUACASA on aprile 28, 2012
Prev1 of 1Next

Il binomio Nokia e Windows phone al momento non sembra essere decollato secondo le aspettative del produttore finlandese, l’azienda infatti aveva puntato molto sui primi dispositivi equipaggiati con il sistema operativo Microsoft Windows Phone per risollevare le proprie vendite e cercare di contrastare il binomio iOS ed Android che attualmente catalizza la maggior parte delle vendite di tale settore. Il Lumia rilasciato qualche mese fa non sembra essere riuscito ad attirare l’attenzione che Nokia si attendeva, tanto che dai risultati relativi al primo trimestre fiscale del 2012 il trend negativo intrapreso dall’azienda in questi ultimi anni si è accentuato con un calo del 25% rispetto allo stesso periodo del 2011.

I dispositivi venduti sono scesi da 108 milioni a 82 ed ora l’azienda sembra aggrapparsi allo sviluppo e progressi registrati da Windows Phone e dai nuovi dispositivi che sta per rilasciare per cercare di invertire un trend che al momento sta diventando preoccupante. Un aspetto curioso e da sottolineare è il fatto che Nokia ottiene più guadagni dall’iPhone rispetto che dai dispositivi Windows Phone, si avete proprio capito bene, l’azienda grazie alle royalties sui brevetti concessi in uso ad Apple per il proprio iOS generano dei ricavi maggiori rispetto a quelli derivanti dalla vendita dei propri smartphone di ultime generazione.

L’ammontare della cifra + pari a 600 milioni di dollari, cifra che risulta essere simile a quella che Apple versa anche a Google per i diritti sull’utilizzo di funzionalità quali Google Maps sui propri dispositivi. Nokia già con l’imminente Lumia 610 proverà a ritagliarsi una propria parte di mercato evitando di rimanere strozzata dalla morsa di Apple e Google.

Prev1 of 1Next
{lang: 'it'}

Commenta!

comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*