Lo smartphone con miglior autonomia è il Droid Razr Maxx


By on maggio 2, 2012
Prev1 of 1Next

Dopo che Motorola ha postato in rete un proprio video che mette a confronto la durata della batteria del proprio smartphone Droid Razr Maxx con altri con dispositivi Android ed iOS, il sito GSMArena ha provveduto ad eseguire dei test relativamente all’autonomia dei dispositivi mobili più conosciuti presenti attualmente sul mercato. Il confronto è stato eseguito prendendo in considerazione dispositivi di tutte le principali piattaforme ovvero iOS, Android e Windows Phone, e ne sono usciti dei risultati di confronto davvero interessanti.

Partiamo dalla durata della batteria in caso di chiamate voce, i test eseguiti hanno sottolineato lo strapotere del Droid Razr Maxx, che grazie alla sua batteria da 3300 mAh permette circa 20 ore di autonomia, quasi il doppio rispetto agli altri concorrenti. Il primo inseguitore infatti risulta essere il Galaxy Note di Samsung, distaccato di ben 8 ore rispetto al primatista.

 

Passando invece alla navigazione su rete dati, è stata presa in considerazione la connettività su linea EiFi, scoprendo che, in questo caso, pur piazzandosi al primo posto, l’autonomia del Droid Razr Maxx è in line con le altre, ottenendo solo pochi minuti in più rispetto ad altri concorrenti quali l’HTC Radar e l’iPhone 4S di Apple.

Infine è stata paragonata la riproduzione di video, la quale come in tutti i casi precedenti, ha visto prevalere ancora una volta il dispositivo di Motorola, questa volta con un distacco rispetto alla concorrenza diretta decisamente netto. Qui infatti il Droid Rzr Maxx supera di molto gli inseguitori composti da HTC ed iPhone che invece ottengono dei risultati che si discostano di poco fra di loro.

 

Prev1 of 1Next
{lang: 'it'}

Commenta!

comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*