Facebook, dopo Instagram acquista Glancee


By Zenit on maggio 5, 2012
Prev1 of 1Next

Da poco tempo Facebook ha sconvolto il mondo di internet, e non solo, portando a  termine un fruttuoso acquisto. Pagando 1 miliardo di dollari, il social network ha intascato una delle applicazioni più amate dagli utenti: Instagram.

Ricordiamo che questo programma, disponibile sia per iPhone sia per Android, offre la possibilità di scattare foto e di modificarle tramite dei filtri che riescono a renderle molto particolari.

Il social network ha sborsato non pochi soldi per quest’acquisizione, ma non vuole ancora tirare il freno a mano: Mark Zuckerberg non fa terminato ancora lo shopping.

Facebook ha acquistato anche Glancee, difatti, dal loro sito si legge l’annuncio in cui viene evidenziato che il social network ha comprato l’applicazione. Forse molti di voi si staranno chiedendo di cosa si tratti.

Glancee è un’app che consente di trovare i vostri amici dei social network anche nella vita reale. In pratica, l’applicazione monitorizza i movimenti dei vostri contatti, a meno che questi non decidano di disattivarla, e quindi consente di sapere se qualcuno si trova nella vostra stessa zona.

Con un tap potrete sapere se alla festa o al concerto c’è qualche vostro amico digitale oppure se, al momento, non è presente nessuno. Per funzionare necessita, ed ora più che mai, dell’iscrizione al social network di Facebook per riuscire a incamerare l’elenco degli amici.

Glancee sfrutta il Gps e la connessione per riuscire a monitorare ed informare gli utenti. Il CEO, almeno per una volta, non è straniero, ma italiano! Si tratta di Andrea Vaccari che ha appena concluso l’affare della sua vita grazie alla sua applicazione che ha destato l’interesse di Facebook.

Prev1 of 1Next
{lang: 'it'}

Commenta!

comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*