Il 5 Maggio è la Giornata Mondiale del Lavaggio Mani: Regole e Benefici

Sembra esagerato istituire una giornata mondiale per il lavaggio delle mani, eppure questa pratica è la prima norma fondamentale dell’igiene personale.

Lavaggio Mani
Lavaggio Mani

Il 5 maggio è stato scelto come giornata mondiale per non dimenticarsi mai, appunto, di quanto sia importante avere cura della pulizia profonda delle mani, che ogni giorno vengono a contatto con un numero impressionante di germi.
Avere le mani sempre perfettamente pulite, almeno quando si mangia, si indossano lenti a contatto, si accarezzano i bambini e in altre innumerevoli occasioni, è necessario e sano: ma siamo sicuri di farlo sempre nel migliore dei modi?
Sembra una cavolata, ma ci sono delle regole anche per questo, e le ha dettate l’Organizzazione mondiale della sanità:
Bagnarsi le mani, prendere del sapone, frizionare un palmo contro l’altro, intrecciare le dita, frizionare i pollici, e alla fine risciacquare. La durata complessiva della pratica deve andare dai 40 ai 60 secondi, non di meno, per assicurare una corretta igiene.
Avere le mani pulite aiuta a prevenire le infezioni causate dai germi e dai batteri che infestano gli oggetti e tutto ciò che tocchiamo.
Tanto per dirne una, sapete che il raffreddore vi passa molto più lentamente se, dopo aver starnutito o esservi soffiati il naso, non vi lavate le mani?
Neanche a dirlo, l’igiene delle mani è obbligatoria soprattutto negli ospedali, dove purtroppo non tutti i medici, infermieri e operatori sanitari eseguono nel modo più corretto questa semplice pratica. Altra chicca, se così si può dire: sapete che la tastiera del computer ha più batteri della tavoletta del water? Correte a lavarvi le mani!
Per questo motivo sono organizzati in tutto il mondo dei corsi di formazione per evitare le infezioni e assicurare ai pazienti una maggiore tranquillità negli ospedali e nelle cliniche.
Impariamo a lavarci bene le mani e insegniamolo anche ai nostri figli!

Commenta!

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*