Salute degli Occhi: Le Regole per Chi Passa Troppo Tempo tra Pc e Smartphone

La salute degli occhi è importante: come conservarla, anche quando stiamo troppo al computer?

Uso smartphone
Uso smartphone

Sono tantissime le persone che ogni giorno trascorrono molte ore davanti al computer, sia per lavoro che per divertimento.
Per non parlare di quelli che non riescono a staccarsi dal proprio smartphone, e dopo aver postato selfie su Twitter e chiacchierato con gli amici su Whatsapp, si dedicano a ore di giochini.

Ma tutto questo non ci fa male agli occhi?
Questa è il dubbio che assilla coloro che sono costretti, per dipendenze o lavoro, a passare molte ore a leggere e scrivere al computer. Ci sono delle piccole e semplici regole, però, che ci possono aiutare a non affaticare troppo i nostri occhi.

La distanza dal computer, per esempio, non deve mai essere inferiore ai 50/70 centimetri. Difatti, stare troppo vicini allo schermo non è un’abitudine sana per la vista.

Ancora più importante è non usare mai il computer, o lo smartphone, quando siamo in una stanza buia, perché gli occhi si affaticano molto di più a guardare questa fonte luminosa.

A proposito di luminosità, dobbiamo fare attenzione a regolarla bene sullo schermo del nostro computer: non deve essere nè troppo bassa nè troppo alta. Una luminosità troppo bassa ci fa sforzare gli occhi, troppo alta li affatica e li fa arrossare dopo alcune ore.

Un’altra cosa importante è cercare di non sostare davanti allo schermo (del pc o del cellulare) per molte ore di fila. L’ideale, secondo gli esperti, sarebbe fare delle pause frequenti. Bastano dieci minuti di relax per ogni ora passata al pc, dove possibile.

Inoltre è bene sbattere di frequente le palpebre, per mantenere una corretta idratazione dell’occhio.

Un esercizio utile è anche quello del palming: ogni tanto bisogna poggiare le mani sugli occhi chiusi, serrando bene le dita per evitare che la luce filtri. Questo aiuta l’occhio a riposarsi e a riprendere… fiato, diciamo così.

Se siete da troppo tempo al pc, fate una piccola pausa, adesso, e magari bevetevi un bicchiere di acqua e limone!

Foto: Shutterstock

Commenta!

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*