Allenarsi in Acqua: le Attività che Ti Rimettono in Forma

Allenarsi in Acqua
Allenarsi in Acqua

Il nuoto è uno degli sport più indicati per restare in forma perfetta o ritrovare la tonicità, combattendo anche la disperata battaglia contro la cellulite, che affligge la stragrande maggioranza delle donne.

Ma il nuoto non è certo l’unica attività acquatica che possa contrastare il grasso e l’accumulo dei depositi adiposi, che si vanno a posizionare intorno a fianchi, cosce e glutei.

Esistono altre attività per allenarsi in acqua senza essere affatto delle “campionesse” di nuoto. Tra le discipline acquatiche più in voga quest’anno c’è l’acquafight, che deve essere svolta in acqua media, ossia fino a 140 cm. Si tratta di una serie, ben studiata dagli esperti di fitness, di calci e pugni sferrati con gambe e braccia in piscina: il linfodrenaggio è assicurato, così come l’ossigenazione dei tessuti, poiché anche i capillari delle gambe trovano sollievo.

Efficacissima per allenarsi in acqua anche l’Hydrobike, che da diversi anni è una delle discipline preferite nelle palestre italiane: si tratta di una cyclette acquatica, che fa lavorare sodo i muscoli delle gambe ma, essendo immersa nella piscina, offre anche una piacevole sensazione di relax e massaggio. L’Hydrobike è consigliata per attenuare gli inestetismi della cellulite ma in generale anche per bruciare i grassi in eccesso su cosce e fianchi.

Un nome strano, quasi impronunciabile, ma effetti sicuri: è l’acqumba, incrocio tra disciplina acquatica e zumba, quindi un allenamento danzerino in acqua. L’istruttore prepara una coreografia e ci si allena divertendosi. In particolare gambe e addominali sono le parti del corpo che si tonificano.

A proposito di mix esplosivi, eccone un altro: si chiama acquapalming ed è un’attività che fonde nuoto e acquagym. Si pratica con delle pinne corte ed è composto da vari esercizi che apportano notevoli benefici a gambe e glutei. Questa attività aerobica è anche un potente antistress ed è molto tonificante e quindi efficace contro i cuscinetti e la cellulite.

E concludiamo questo excursus su come allenarsi in acqua con l’acquafit cross, una disciplina tra le più attese del Rimini Wellness 2014, ideata e studiata da Biancamaria Cadè. Si tratta di un innesto fra Cross Training e Cross Fit praticato in acqua: la novità è che gli esercizi si eseguono in sessioni molto brevi ma quotidiane. Prevede l’uso di attrezzi ginnici e assicura una grande intensità di “lavoro” muscolare, altamente tonificante.
Basta scegliere, a questo punto, l’attività per allenarsi in acqua come si preferisce!

Foto: dolcestilnovo

Commenta!

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*