La Dieta Vegetariana è la Più Ricca di Cibi Afrodisiaci: Altro che Ostriche!

Asparagi
Asparagi

Per decenni si è pensato che le ostriche, altri tipi di molluschi e anche il pesce azzurro fossero i re incontrastati dei cibi afrodisiaci.
Ma ci sono tante teorie che hanno, negli anni, smentito queste leggende dell’ars amatoria. E poi, se proprio vogliamo dirla tutta, i vegetariani (che non possono alimentarsi di questi pesci afrodisiaci) non avrebbero possibilità di passare notti bollenti, visto che si tengono alla larga da ostriche & co.?
In realtà no, perché i migliori cibi afrodisiaci sono proprio di origine vegetale.
Vediamo quali sono.

Innanzitutto il peperoncino, che grazie al suo contenuto di capsaicina, agisce come vasodilatatore, aumenta la temperatura corporea e ha dei benefici anche sulla circolazione. Vien da sé che piatti speziati con il peperoncino possono aiutare nel dopocena.
Un’altra spezia molto preziosa in questo senso è lo zafferano, che solletica i sensi e migliora le prestazioni se è assunto regolarmente. Un bel risotto alla milanese, quindi, è quello che ci vuole!

I cinesi lo considerano una sorta di Viagra naturale: è lo zenzero, che grazie al gingerolo e allo zingiberene assicura un’ottima circolazione sanguigna nelle zone… afrodisiache.
Anche la storia del cioccolato fondente, principe dei cibi afrodisiaci, è vera: grazie ai suoi bioflavonoidi, dilata le arterie e favorisce anche la circolazione.

Pregiato, e quindi costoso, ma anche estremamente gustoso e – secondo alcune recenti ipotesi – persino afrodisiaco: il tartufo, perfetto arricchimento per i nostri piatti, contiene androsterone, responsabile, tra l’altro, della frenetica attività sessuale dei maiali. Ci sarà un perché!

Gli asparagi sembrano apparentemente innocui, e invece anch’essi sono da tenere in considerazione per il loro ricco contenuto in potassio, vitamina B e sostanze che aumentano la virilità e la produzione degli ormoni sessuali maschili perché favoriscono la formazione del testosterone.

Per una bella ventata di passione ci vogliono anche le mandorle, che agiscono soprattutto sull’appetito sessuale delle donne, grazie alla vitamina E.

E, se organizzate una cenetta composta da cibi afrodisiaci per conquistare il vostro partner, ricordate che il frutto migliore è la banana, anch’essa – come gli asparagi – ricca in potassio e vitamina B.

Buona cena afrodisiaca a tutti!

Foto tratta dalla rete

Commenta!

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*