Abbronzatura Perfetta e Chic: I Migliori Consigli

Un’abbronzatura dorata ci rende più belli, a patto che non prendiamo il sole nelle ore più calde della giornata e ci proteggiamo con le creme solari: l’effetto bruciato è brutto a livello estetico ed è anche una superstrada verso le malattie della pelle.

Premesso questo, quali sono le regole per avere un’abbronzatura sana e dorata?

Innanzitutto dobbiamo prendere il sole in maniera graduale, e non metterci come lucertole al sole per tutto il giorno. La protezione con creme solari è fondamentale: scegliete sempre protezioni alte, o almeno medie, e indossate sempre un cappello. Ricordate che, anche se state sotto l’ombrellone, i raggi filtrano e possono bruciarvi, se non avete l’adeguata protezione. Anche quando il cielo è coperto e credete di essere al riparo dai raggi UV non è così: va comunque indossato un cappellino.

Le ore più calde vanno evitate categoricamente: dalle 12 alle 15 il sole e quindi i pericolosi raggi UV raggiungono il punto di intensità maggiore. Se vi esponete in quelle ore rischiate danni irreversibili alla pelle. Abbiate pietà almeno dei bambini, che non devono assolutamente prendere il sole in queste ore.

Per un’abbronzatura perfetta, distribuita in maniera omogenea su tutto il corpo, il consiglio migliore è quello di camminare sulla spiaggia, o perlomeno di stare distesi per uguale tempo da un lato e dall’altro, per evitare che la schiena sia bianca e il petto troppo abbronzato.

In spiaggia sarebbe meglio non usare profumi o deodoranti, perché potrebbero macchiare le pelle esposta al sole. Spruzzarsi ogni tanto con dell’acqua, anche se offre sollievo dalla calura, non protegge e non idrata la pelle: oltre alle creme protettive, sarebbe bene bere molta acqua durante l’esposizione al sole e spalmare anche delle creme doposole, che hanno la funzione di ristabilire l’equilibrio di idratazione della pelle.

Una perfetta abbronzatura passa anche attraverso una corretta alimentazione. In questa stagione possiamo approfittare dei ben di Dio che ci offre la natura: tutta la verdura e la frutta rossa e arancione è piena di vitamine A e C, che fanno bene alla vista, al corpo in generale e migliorano l’effetto dell’abbronzatura. Abbondate quindi con albicocche, carote, pesche ecc. A casa preparate peperoni e broccoli, un contorno amico della tintarella.

Foto tratta da arizonafoothillsmagazine.com

Abbronzatura
Abbronzatura

Commenta!

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*