Mangiare Cibi Crudi: Un’Abitudine Preziosa per la Salute

Si sente spesso parlare di star (in particolare modelle e attrici) che “celebrano” i loro regimi alimentari a base di cibi crudi, ed effettivamente, a guardare quanto sono belle, si è portati a pensare che il crudismo funzioni davvero.

Ed è proprio così: il crudismo è un ottimo modo per alimentarsi in tutta salute. Ovviamente nutrirsi esclusivamente di cibi crudi non è un regime alimentare che va bene per tutti, perché potrebbe non apportare i benefici necessari a un organismo che sta crescendo e che comunque ha bisogno di vapi apporti nutrizionali. Ma questo non toglie il fatto che mangiare cibi crudi, introducendoli ogni giorno nella propria dieta, è una buona abitudine da acquisire.

I cibi crudi (frutta secca, verdura, frutta fresca, semi, cereali, germogli) sono appunto alimenti naturali che non devono essere riscaldati sopra i 45 gradi. Insomma, si tratta di mangiare al naturale questi alimenti, così come sono. Questo consente alla frutta, alla verdura, ai germogli ecc. di conservare in modo integro gli elementi nutritivi, le vitamine e i minerali.

La temperatura elevata, infatti, distrugge la maggior parte delle proprietà e degli enzimi dei cibi. È quindi importante mangiare frutta e verdura crude, come carote, pomodori, insalata, zucchine e tutta la frutta.

Perché dovremmo integrare la nostra alimentazione con i cibi crudi?

Innanzitutto, come dicevamo, per assumere in forma intatta i minerali, le vitamine e le fibre presenti nei cibi.

Questo ci consente anche di avere più energia, e persino di essere di buonumore.

I cibi crudi, inoltre (nota bene: non parliamo di carne e molluschi, da evitare crudi!) sono più facilmente digeribili e assimilabili, e quindi impiegano meno tempo per essere digeriti, dandoci una sensazione di leggerezza e non affaticando il nostro corpo.

Ne consegue anche che i cibi crudi siano adatti per chi voglia perdere peso (dato che questi cibi hanno basso contenuto calorico) e disintossicare l’organismo.

Un’altra proprietà importante dei cibi crudi è quella di essere altamente idratanti, visto il loro elevato contenuto di acqua: questo li rende perfetti soprattutto per l’alimentazione estiva. “Funzionano” anche come snack da sgranocchiare sulla spiaggia oppure come merende sane tra un pasto e l’altro: sedano, carote, finocchi, cetrioli, anguria… e chi più ne ha, più ne mangi!

Foto tratta dalla rete

Cibi Crudi
Cibi Crudi

Commenta!

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*