Broccoli: Una Ricerca Dimostra il Loro Alto Potere Disintossicante

I broccoli sono in grado di disintossicare il nostro corpo dallo smog.

Potranno non piacere, e invece i broccoli dovrebbero essere un alimento fondamentale da inserire nella nostra alimentazione. Tantopiù che questi ortaggi, appartenenti alla famiglia delle crucifere, sono appunto dei perfetti disintossicanti. Questa proprietà dei broccoli è stata dimostrata da uno studio, pubblicato su Cancer Prevention Research, portato a termine dalla Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health di Baltimora.

La ricerca è stata effettuata su circa 300 residenti della comunità agricola rurale nella provincia di Jiangsu, che si trova nei pressi di Shangai. Questa provincia è una delle più inquinate dell’intera Cina, ed è proprio per questo che è stata scelta come base dell’esperimento.

A queste 300 persone è stato chiesto di consumare, ogni giorno, una quantità pari a una mezza tazza di una bevanda a base di germogli di broccoli.

L’esperimento è andato avanti per 12 settimane, e alla fine i risultati sono stati davvero impressionanti: il tasso di escrezione di acroleina e benzene è aumentato del 61% già dal primo giorno di consumo, ed è andato avanti per l’intero periodo della sperimentazione.

Il segreto di questa bevanda, a base di germogli di broccoli, sta tutta nel fatto che è una ricchissima fonte di sulforafano: si tratta di un composto vegetale che ha delle proprietà anti-cancro, come è stato già dimostrato in alcuni studi effettuati sugli animali.

Lo smog e l’inquinamento sono un problema sempre in aumento, soprattutto nelle metropoli ma sempre di più anche nelle cittadine, e questo non può non avere un impatto, oltre che sull’ambiente, anche sulla salute delle persone.

Tra le prime cause di tumori c’è proprio l’inquinamento, e quindi disintossicare il corpo anche grazie a ortaggi dal forte potere detossinante come i broccoli, si rivela una scelta saggia. Anche perché prima di risolvere il problema all’origine, ossia diminure drasticamente smog ed emissioni nocive, ci vorranno secoli…

Foto tratta dalla rete

Broccoli
Broccoli

Commenta!

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*