Cinque Porzioni di Frutta o Verdura al Giorno Allungano la Vita

Cinque frutti (o porzioni di verdura) al giorno possono allungarci la vita.
Sembra incredibile, e invece, secondo uno studio della Harvard School of Public Health di Boston, pubblicato sul British Medical Journal (BMJ), il numero “della salute” non è più sette, ma cinque. Contrariamente a quanto si affermava fino a qualche tempo fa, ovvero che ci volevano sette porzioni di frutta o verdura al giorno per trarre dei grandi benefici dell’organismo, adesso sappiamo che ne bastano cinque.

La ricerca, coordinata dal prof. Frank Hu, ha coinvolto circa 800.000, di cui una parte (56.000) sono morti durante il periodo della sperimentazione. La morte prematura si combatte proprio a tavola, consumando cinque porzioni di frutta o verdura al giorno: ogni porzione oltre il numero cinque non aveva più particolari effetti.
In generale, volendo passare ai numeri, ogni porzione aggiunta (entro le cinque porzioni), assunta quotidianamente, diminuisce il rischio di morte prematura del 5%.
I ricercatori, come riportato da La Stampa, hanno comunicato:

Questa analisi fornisce un’ulteriore prova che un maggior consumo di frutta e verdura è associato a un minor rischio di mortalità per tutte le cause, in particolare la mortalità cardiovascolare. C’era una soglia di circa cinque porzioni di frutta e verdura al giorno, dopo di che il rischio di mortalità per tutte le cause non si riduce ulteriormente.

Insomma, per vivere più a lungo dovremmo mangiare un frutto a colazione, un frutto come spuntino, una porzione di verdura a pranzo e una a cena e magari sgranocchiare delle carote per merenda.

Il cinque è il numero della salute anche per un altro motivo: secondo uno studio, pure questo recente, sembra che per mettere il nostro corpo al riparo dalla morte prematura bastano soli 5 minuti di attività fisica (meglio se corsa) al giorno. A questo punto non abbiamo più scuse: possiamo trovare 5 minuti di tempo anche in una giornata piena!

Foto tratta dalla rete

Frutta e Verdura
Frutta e Verdura

Commenta!

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*