Piatti e Bicchieri in Polistirolo Possono Causare il Cancro

Non passa giorno, purtroppo, che non scopriamo che qualcosa può minare la nostra salute, provocando addirittura il rischio di contrarre il cancro.

Si tratta quasi sempre di alimenti molto consumati (come lo zucchero) o di oggetti di uso comune… e stavolta tocca ai bicchieri e ai piatti in polistirolo o polistirene.
Ebbene (anzi, emmale!) sembra che il materiale usato per fabbricare questi oggetti sia altamente dannoso per la nostra salute.

I bicchieri e i piatti in polistirolo sono sempre più usati, soprattutto nei fast food o nei ristoranti in cui si possono ordinare cibi da asporto, perché sono economici, pratici, e consentono di mantenere freddi i cibi freddi e caldi quelli caldi…

Insomma, una vera comodità… ma anche una potenziale calamità per la nostra salute.
Secondo il Consiglio Nazionale delle Ricerche Usa, lo stirene (idrocarburo aromatico contenuto in questi oggetti id polistirene) può essere cancerogeno per l’essere umano.
Alcuni oncologi sostengono che lo stirene sia un perturbatore endocrino, cioè che interferisca con il sistema ormonale, favorendo così la crescita dei tumori.

L’allarmismo ci sta tutto, ma secondo medici e ricercatori bisognerebbe che gli studi su questo composto venissero seguitati, per verificare e valutare il rischio in base alla dose, e all’esposizione, in modo da poter poi valutare le misure di sicurezza da prendere in proposito, ed eventualmente bandire questi materiali dal commercio.

Prima di generare il panico in chi li vende e in chi li usa, è bene escludere ogni ipotesi che ci siano spiegazioni alternative, come la casualità o fattori che possano indurre a risultati sbagliati, al collegamento tra cancro e polistirene.

Insomma, finché non si saprà con assoluta certezza se questi materiali sono dannosi per la salute, sarebbe buona norma cercare di evitarne l’uso, per quanto possibile, o quantomeno diminuirlo, per non incorrere in inutili rischi.

Foto tratta dalla rete

Bicchieri in Polistirolo
Bicchieri in Polistirolo

Commenta!

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*