Mangiare Quando si è già Sazi: i Trucchi per Smettere

Come si fa a smettere di mangiare quando si è sazi ma si ha ancora voglia di stuzzicare qua e là?

Le buone forchette lo sanno bene: stare a tavola è uno dei grandi piaceri della vita, e quindi è facile continuare a mangiare anche quando si avverte il senso di sazietà. È il gusto, che ci fa lo sgambetto, e ci invoglia a proseguire.

Ci sono, però, dei modi per evitare di abbuffarsi oltre il limite, e cercare di essere un po’ più rigorosi quando ci si siede a tavola per il pranzo e/o per la cena.
Questi consigli sono stati pubblicati dal sito della rivista women’s health.

Posare la forchetta dopo ogni boccone. Sembra una banalità, e invece il gesto di mettere a posto lo strumento attraverso cui portiamo il cibo alla bocca è un valido aiuto psicologico per darci una regolata. Infatti, tanto per cominciare, questo gesto serve a farci rallentare il ritmo, e si sa che mangiare più lentamente aiuta a tenere a bada la voracità e quindi l’ingerimento di una quantità eccessiva di cibo.

Dimezzare le porzioni. Chi ama mangiare ha la tendenza a finire tutto quello che c’è nel piatto; va da sé che se la porzione nel piatto è molto abbondante, si tenderà a finirne il contenuto anche se magari si è già sazi. Per questo è bene, se si vuole perdere qualche chiletto, dimezzare le porzioni, per finire il piatto senza “colpe”.

Assaporare il cibo. Ci sono persone che tendono a divorare senza neppure concentrarsi sul gusto delle pietanze. Questo invoglia a mangiare di più: è bene, invece, soffermarsi sul gusto del piatto, sulla sua consistenza, sul suo odore, e prendersi il tempo necessario per mangiare con calma.

Spegnere la tv mentre si mangia. Questo consiglio è direttamente collegato a quello precedente: la tv distrae da quello che stiamo consumando, e quindi ci fa mangiare decisamente di più. Magari la radio, se proprio non vogliamo fare conversazione o siamo da soli, può essere un’alternativa.

Bere acqua prima di pranzare. Un bel bicchierone d’acqua ci sarà un senso di gonfiore e quindi ci consentirà di mangiare meno a tavola.

Foto tratta dalla rete

Abbuffarsi

Commenta!

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*