Pelle Bella Dopo i 50 Anni: 5 Strategie

Si vedono ormai sempre più spesso donne che hanno superato i 50 ma che hanno un aspetto luminoso e una pelle che non rivela affatto la loro vera età.
Come si può fare per avere una pelle bellissima, sana e dall’aspetto giovane quando si sono spente le fatidiche 50 candeline?
I trucchi sono cinque, e non sono neanche troppo difficili da seguire. Cominciamo!

Il primo segreto è quello di idratarsi ogni giorno, senza trascurare mai uno “step”. Significa, cioè, che ogni giorno, anche se non si ha lo stimolo della sete, bisogna bere tantissima acqua, almeno i fatidici due litri al giorno, che per qualcuno possono sembrare tanti ma che in realtà sono una decina di bicchieri. Se l’acqua non riuscite proprio a berla in quantità, optate, visto che è inverno, per tè, tisane, camomille e infusi. Anche i centrifugati di frutta, specie in estate, fanno al caso vostro.

Il secondo segreto è quello di abbondare con verdura, ortaggi e frutta. Il meglio per la pelle è rappresentato da broccoli, dalle altre crucifere (cavoli, ecc), e dalle carote. Largo anche alle bacche di goji, preziosi antiossidanti naturali.

Il terzo segreto per una pelle bella dopo i 50 è… umidificare la casa. Anche se sembra strano, questo incide molto sull’aspetto della pelle, perché così come il freddo “tira” la pelle e la secca, anche il caldo eccessivo provoca gli stessi effetti, con la conseguenza che il viso appare più disidratato e più vecchio.

Il quarto segreto è quello di curare il proprio aspetto giorno dopo giorno, evitando le insidie della pigrizia. Questo significa che è importante detergere il viso, idratarlo e nutrirlo con delle creme antietà, senza mai trascurare la routine anche quando si è troppo stanche, la sera, per farlo.

Il quinto e ultimo trucco è quello di proteggersi dal sole, anche in inverno quando il cielo sembra coperto e magari voi lavorare proprio in esterni.

Foto tratta dalla rete

Donna cinquantenne
Donna dopo i 50

Commenta!

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*