Tradimento: A Lui Pesa Quello Fisico, A Lei Mentale

Come diceva il titolo di un celebre libro di John Gray, “gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere”, nel senso che i rappresentanti dei due generi non potrebbero essere più diversi tra loro e sembrano provenire da due pianeti differenti.

E la conferma, l’ennesima, arriva da uno studio condotto da una equipe di ricercatori della Chapman University, in California (USA), che ha dimostrato come per le donne sia molto più grave un tradimento sentimentale mentre per gli uomini lo sia quello fisico.

Lo studio, che è stato quasi mastodontico perché ha coinvolto più di 63.000 persone (tra i 18 e i 65 anni), è stato condotto soprattutto con la motivazione di scoprire i motivi primari e più profondi della gelosia, che purtroppo – e lo sappiamo bene anche in Italia, dove molto uomini arrivano ad uccidere le proprie compagne, mogli, fidanzate – miete tante vittime.
Si è scoperto che per gli uomini il tradimento che pesa e ferisce di più è quello fisico: l’origine di questo modo di pensare deriva dal fatto che, sin dalla notte dei tempi, gli uomini hanno spesso dovuto confrontarsi con una paternità incerta (si sa, la madre è sempre certa, il padre non sempre), e questo ha radicalmente influito sull’agire maschile.

Per le donne, invece, da sempre più votate alla sfera affettiva, sentimentale (il famoso istinto materno), un tradimento “di cuore” è decisamente più grave di quello fisico.

L’unica “parificazione” del pensiero avviene in giovanissima età, quando sia le ragazze che i ragazzi sono del parere che un tradimento sotto le lenzuola sia più pesante di quelli di altro tipo.
Per quanto riguarda gli omosessuali, sia donne che uomini, il loro modo di pensare è più o meno simile, riguardo al test in questione, a quello delle donne e degli uomini eterosessuali.

Foto tratta dalla rete

Tradimento
Tradimento

Commenta!

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*