Latte Crudo: Perché è Importante NON Berlo?

Perché è importante bere latte pastorizzato anziché latte crudo?
Ce lo dicono degli studi pubblicati sulla rivista AIDS Patient Care and STDs.
Bere latte crudo al posto del latte pastorizzato, può aumentare di oltre 100 volte il rischio di contrarre malattie di origine alimentare.

Il consumo di latte crudo può portare a vari disturbi, come diarrea, vomito, crampi, febbre, ma le conseguenze di questa scelta alimentare possono essere molto più gravi, come ha sottolineato Benjamin Davis del Johns Hopkins Center for a Livable Future (CLF), tra gli autori della ricerca: il consumo di latte crudo può portare all’insufficienza renale e talvolta persino alla morte

La letteratura scientifica ha dimostrato che il rischio di malattie di origine alimentare da latte crudo è di oltre 100 volte maggiore del rischio di malattie di origine alimentare da latte pastorizzato.

Il latte crudo sembra essere diventato quasi una moda, in tempi recenti e in alcuni Paesi del mondo. Quelli che lo consumano dicono che il latte crudo contiene più anticorpi naturali, un maggior numero di proteine e dei batteri “buoni” in quantità superiori rispetto al latte pastorizzato, che abbia un sapore migliore e sia più tollerato dalle persone che sono sensibili al lattosio.

Certo che il nuovo studio non farà dormire sonni tranquilli a chi sostiene queste tesi: i contaminanti microbici che si trovano comunemente nel latte non pastorizzato sono Salmonella, Campylobacter, Listeria e persino Escherichia coli (il batterio delle feci, come è comunemente conosciuto).

I rischi del consumo di latte crudo al posto del latte pastorizzato sono ben consolidati nella letteratura scientifica, e in alcuni casi possono avere conseguenze gravi o addirittura letali. Sulla base dei nostri risultati, si scoraggia il consumo di latte crudo, soprattutto tra le persone più vulnerabili come gli anziani, le persone con sistema immunitario deteriorato, le donne incinte e bambini.

Più chiaro di così!

latte
latte

Foto tratta dalla rete
Fonte: indian express

Commenta!

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*