Mangi Troppi Dolci? I Trucchi per Limitarti

Mangiare troppi dolci è il problema di tante persone.

Torta
Torta

C’è sempre una buona scusa per mangiare dolci.
Una volta è perché “è festa”, un’altra perché ci sentiamo un po’ giù, oppure perché semplicemente ci piacciono troppo e non siamo proprio capaci di resistere a un pezzetto di cioccolato fondente o a una bella fetta di ciambellone.
Ma ci sono dei trucchi molto semplici per cercare di limitarne il consumo senza però fare sacrifici troppo grossi: in fondo mangiare dolci ogni tanto ci vuole, e qualche piccolo accorgimento ci può aiutare nella missione di non esagerare.

Meno zucchero. La prima regola da rispettare è quella, se proprio rinunciare al dolcetto ci è impossibile, di scegliere il male minore. Magari, anziché strafogarci di dolci extracalorici, possiamo optare per dei biscotti integrali magari spalmati con marmellata con zuccheri della frutta e non aggiunti. Oppure il cioccolato fondente invece del cioccolato al latte. Paste secche anziché bombate di crema. O, ancora meglio, preferire dei dolci preparati con il miele al posto dello zucchero: saranno senz’altro molto più sani e ci faranno sentire meno in colpa.

No ai dolci come pasto unico. Ogni tanto d’estate un gelatone quattro gusti con cialde ci sta bene al posto della cena. Ma certo non è il massimo sostituire un intero pranzo con una porzione etra di torta. Lo zucchero non è proprio l’alleato numero uno del nostro organismo, anzi, e un pasto corretto deve comprendere vitamine e proteine. Insomma, no ai dolci come pasto unico ma sì a un dolcetto come fine pasto: vedi regola successiva.

Dopo pranzo. Il modo migliore per limitare le tentazioni e i danni dei troppi dolci è quello di consumarli nei momenti giusti. Ad esempio, una fetta di plumcake è meglio mangiarla a colazione o dopo pranzo, e non certo a metà mattina o dopo cena, quando bruciamo meno calorie.

Ingannarsi. Al posto del dolcetto potreste prepararvi una bella macedonia. D’inverno o d’estate, la macedonia con i frutti di stagione è sempre un’alternativa golosa al dolce. Oppure, e questo sarà un tradimento vero e proprio al vostro palato… potreste semplicemente lavarvi i denti, così eviterete di mangiare dolci pur di non rilavarveli! Facile, no?

Fotografie. È stato dimostrato che guardare fotografie di dolci meravigliosi e cioccolatosi dopo un po’ ti dà quasi la sensazione di averli mangiati, e allontana la voglia di strafogarsi. Sarà vero? Dicono di sì: provate!

Foto: Joe Pastry

Commenta!

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*