I Fattori di Rischio da Evitare per Salvare 37 Milioni di Vite

Alcol, fumo
Alcol, fumo

Quali sono i fattori di rischio maggiori per la popolazione mondiale?

Sono stati resi noti in una pubblicazione su Lancet i risultati di uno studio condotto dall’Imperial College di Londra, condotto in collaborazione con l’Organizzazione Mondiale della Sanità e con le Università di Toronto e di Auckland.

Le principali cause di morte, stando alle statistiche, sono le malattie cardiovascolari, i tumori, le malattie polmonari e il diabete. Se si riuscissero a raggiungere gli obiettivi fissati dalle linee guida dell’Onu, si potrebbero evitare ben 37 milioni di vite entro il 2025.

Ma quali sono i fattori di rischio che bisognerebbe limitare al massimo per salvarci la vita?
Lo studio parla chiaro: i maggiori rischi derivano da fumo, alcol, ipertensione arteriosa, obesità, diabete, consumo di sale.

I decessi stimati per il 2025, riguardo le malattie connesse a questi fattori di rischio, sono 39 milioni, un numero decisamente maggiore dei 28 milioni di morti del 2010. Se si riuscisse a seguire le linee guida dell’ONU, si potrebbe ridurre sensibilmente la percentuale di decessi prematuri a causa delle malattie cardiovascolari, tumori, malattie polmonari e diabete, e in particolare il 22% in meno per gli uomini e il 19% in meno per le donne.

Ma quali sono gli obiettivi dell’ONU? Cercare di ridurre del 30% il numero dei fumatori, anche se l’obiettivo più ambito sarebbe il 50%. Anche una forte riduzione del sale, almeno del 30%, gioverebbe molto secondo gli autori dello studio.

Il Professor K. Srinath Reddy, Presidente della World Heart Federation sostiene in pieno queste direttive dell’Onu: la finalità più prossima è quella di organizzare, insieme alla comunità cardiologica, una serie di eventi e iniziative che possano sensibilizzare l’opinione pubblica e raggiungere gli obiettivi preposti.

Foto di Andy Collins da Flickr

Commenta!

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*