Oil Pulling: Bocca Purificata, Benessere per Tutto il Corpo

Avete mai sentito parlare dell’oil pulling?
Si tratta di un antico rimedio popolare indiano, che è stato poi perfezionato e sviluppato dalla medicina alternativa, che consiste nella semplice operazione di sciacquare la bocca con dell’olio.

Gli oli a cui si fa riferimento sono quelli vegetali usati in purezza, come l’olio di sesamo oppure l’olio di cocco.
L’oil pulling è una pratica di cui si sta sentendo parlare sempre più spesso, perché pare che i suoi benefici siano molteplici.

Vediamo quali sono i vantaggi dell’oil pulling.

La principale azione benefica dell’oil pulling, che lo rende superiore anche ai collutori, è quella di liberare il cavo orale dai batteri e dalle tossine che si accumulano durante tutto l’arco della giornata.

Questa azione purificante e detossinante è stata anche dimostrata grazie a una ricerca condotta nella Loma Linda University, in California.

L’azione detox dell’oil pulling consente quindi di combattere efficacemente l’alitosi, ma anche per prevenire le malattie della bocca e delle gengive, come la gengivite, il sanguinamento della bocca quando ci laviamo i denti. L’efficacia di questa pratica è stata dimostrata anche in relazione alle carie: diminuendo il deposito della placca, decrementa anche il rischio di avere denti cariati.

Riasciacquare la bocca con l’olio di sesamo o di cocco rende anche i denti più brillanti e più bianchi, perché essi eliminano la patina giallina che tende a formarsi sui denti: e bastano solo poche settimane per vederne i risultati (altro che dentifrici sbiancanti!).

I movimenti necessari per praticare l’oil pulling, che coinvolgono la mascella, sono benefici per questa parte del viso e possono alleviarne i dolori, a lungo termine.

Una bocca depurata e senza tossine ha delle conseguenze, incredibile ma vero, anche sulla pelle e sul mal di testa. Chi pratica regolarmente l’oil pulling ha notato un miglioramento della qualità della pelle del viso. E, riguardo al mal di testa, a volte esso è causato da un accumulo di tossine, che con questa pratica si possono espellere – almeno in parte.

Il fegato e i reni saranno facilitati nel loro lavoro, se già le tossine sono parzialmente eliminate sin dalla bocca.

Per non parlare dei disturbi del ciclo: con l’oil pulling si può ripristinare l’equilibrio ormonale, con una conseguente riduzione dei tremendi dolori premestruali.

Dulcis in fundo, chi si sciacqua il cavo orale con olio di sesamo e cocco può alleviare anche i sintomi dell’asma, se ne soffre…

Insomma, prima di parlare male dell’oil pulling… sciacquatevi la bocca!

Foto tratta dalla rete

Oil pulling
Oil pulling

Commenta!

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*