Mesotelioma, Tumore dei Polmoni: Una Speranza dalla Curcuma

La curcuma, una delle spezie che vanno a costituire la miscela conosciuta come curry, previene il cancro e in particolare avrebbe effetti inibitori sullo sviluppo del mesotelioma, un cancro del polmone.

Questa spezia, molto aromatica e apprezzatissima soprattutto nei paesi asiatici, contiene una sostanza detta curcumina che, secondo uno studio condotto dal Case Western Reserve University e dal Georg-Speyer-Haus a Francoforte, in Germania, avrebbe effetti inibitori sul mesotelioma, un tipo di tumore che si sviluppa dalle cellule del mesotelio ed è associato all’esposizione all’amianto.

Lo studio, pubblicato su Clinical Cancer Research, ha dimostrato che la curcumina e i peptidi PIAS possono innescare dei processi che portano alla la morte delle cellule di mesotelioma.

Questo tipo di cancro al polmone, il mesotelioma, colpisce ogni anno circa 2.000 persone ed è purtroppo considerato tra quelli che lasciano meno speranze di sopravvivenza. A provocarlo pare sia, in larga misura, l’esposizione all’amianto, materiale di costruzione che è stato vietato ormai da diversi anni ma che si trova ancora in tantissime abitazioni, a cominciare dai tetti e finendo ai vecchi camini. Stando a quanto dichiarato da Giovanni Blandino, responsabile del laboratorio di Oncogenomica traslazionale dell’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena, questo tipo di tumore avrà un picco entro il 2020, ed è quindi di fondamentale importanza trovare delle cure e degli strumenti di prevenzione. La prevenzione, soprattutto per quanto riguarda i tumori più gravi, è spesso la vera arma di difesa.

La ricerca medica si sta soffermando, oltre che sulla curcuma e quindi sulla sua componente curcumina, anche sul carciofo, dal quale sono stati estratti dei composti che potranno contrastare l’insorgenza e lo sviluppo del mesotelioma.

Mangiare piccante, quindi, utilizzando nelle preparazioni dei cibi anche la curcuma, potrebbe essere un piccolo, primo passo verso la prevenzione di questo tipo di tumori, visto che essa passa anche attraverso le scelte alimentari.

Foto tratta dalla rete

Curcuma
Curcuma

Commenta!

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*