Le Uova Possono Prevenire il Cancro al Seno: Tutti i Benefici

Le uova sono degli alimenti che non dovremmo mai farci mancare, perché possiedono delle proprietà nutrizionali fondamentali per la salute e il corretto funzionamento del nostro organismo.

Sono davvero tante le virtù delle uova. Fanno bene, per esempio, alla vista, perché sono ricche di ​​luteina e zeaxantina, due proteine utili per prevenire la degenerazione maculare (che nei casi più gravi può portare alla cecità) e lo sviluppo della cataratta.

I tuorli d’uovo costituiscono una ricchissima fonte di colina, un nutriente essenziale che contribuisce alla funzione neurologica e di sviluppo del cervello. L’assunzione della colina è molto importante per le donne in stato di gravidanza, perché aiuta lo sviluppo del cervello nel feto.

La colina può aiutare persino ad evitare il rischio di cancro al seno. Questo è il risultato del Nurse’s Health Study: secondo questa ricerca, le donne che hanno mangiato regolarmente uova sin da adolescenti hanno meno probabilità di sviluppare il cancro al seno.

Le uova sono preziose anche per la salute del cuore: secondo un recente studio, infatti, il consumo corretto di uova protegge dal rischio di coaguli di sangue, rivelandosi utili per la prevenzione di malattie cardiovascolari, infarto e ictus.

Le uova aiutano anche la muscolatura e persino a perdere peso: secondo uno studio condotto dalla Louisiana State University (negli Stati Uniti) consumare uova a colazione può aiutare gli adulti in sovrappeso e obesi a perdere peso; si è scoperto che, a differenza di chi mangia ciambelle o altre merendine, chi mangia uova per colazione ha una riduzione del 61% del BMI.

Mangiare con regolarità le uova aiuta anche a mantenere la salute e la bellezza dei capelli e delle unghie: grazie al loro alto contenuto di zolfo, un nutriente essenziale per l’organismo, le uova aiutano la produzione di collagene e cheratina, elementi che mantengono i capelli in salute e lucidi e le unghie forti.

Insomma, non abbiate paura di mangiare le uova, anzi, “invitatele” a tavola!

Foto tratta dalla rete

uova
uova

Commenta!

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*