Semi di Psillio: Benefici e Ricette per Preparare Cibi Sani

La crusca di psillio è un alimento molto prezioso per la salute, e nonostante non sia ancora conosciuto ai più, si sta cominciando a parlarne con frequenza sempre maggiore per i suoi effetti benefici.

Di recente ne ha parlato anche il Dr. Oz nel suo programma di approfondimento medico: la crusca di psillio fa bene soprattutto alle persone che soffrono di stitichezza e anche a coloro che vogliono perdere peso in tutta sicurezza. Ma può essere anche un valido aiuto semplicemente per chi vuole alimentarsi correttamente e assumere una giusta quantità di fibre.

Ma cos’è di preciso la crusca di psillio? Conosciuta anche come semi di psillio o semi di psyllium, è composta dai semi o dalla cuticola di una pianta erbacea chiamata Plantago psyllium (o anche Plantago arenaria, Plantago indica), che viene coltivata, in prevalenza, in Iran, in Pakistan, in India e negli Stati Uniti d’America, ma cresce anche in Italia.

Il rivestimento mucillaginoso (ossia composto da fibre solubili) che ricopre i semi di questa pianta fa sì che, posta a contatto con l’acqua, essa si espanda fino ad aumentare di ben 25 volte il proprio peso iniziale.
Grazie alle sue proprietà e al fatto che è una fonte ricchissima di fibra, la crusca di psillio rinforza le difese immunitarie ed è anche un valido aiuto per la prevenzione di uno dei tipi di cancro più pericolosi, quello al colon retto.

Inoltre essa è efficace anche per la prevenzione delle fastidiose e dolorose emorroidi, e per combattere la diarrea, dato che ha una grande capacità di assorbimento dei liquidi presenti nel lume intestinale.

Si compra in erboristeria e con la farina di psillio, o la sua crusca, si possono preparare tante ricette: ad esempio, si possono cucinare dei gustosi muffin per una colazione sana (aggiungendo mirtilli e zuccherando con il miele). Si possono anche fare delle bevande o addirittura dei ghiaccioli con pochissime calorie (circa una ventina), che aiuteranno a combattere la stitichezza. Oppure se ne può aggiungere una parte anche nella preparazione del pane. È importante bere acqua quando si consuma lo psillio, perché solo così le fibre possono ripulire per bene l’intestino.

Foto tratta dalla rete

Psillio
Psillio

Commenta!

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*