Pregare Fa Bene al Corpo e alla Mente: Prayer Therapy

Pregare può fare dei veri miracoli per la nostra salute, sia per quella fisica che per quella mentale.
Non ci riferiamo al fatto che, pregando, si possano ottenere miracoli e guarire da brutte malattie: il motivo per cui pregare fa bene è che ci ritagliamo dei momenti di spiritualità, riflessione e tempo per noi stessi che ci aiutano ad allentare lo stress e questo porta dei benefici a livello psicologico e mentale.

Herbert Benson, fondatore del Benson-Henry Institute for Mind Body Medicine al Massachusetts General Hospital di Boston, ha dedicato ben quattro decadi allo studio della connessione tra preghiera e salute mentale. È stata chiamata “prayer therapy” e i benefici possono essere raggiunti facendo qualsiasi tipo di preghiera (intendiamo, di qualunque religione).

Herbert Benson e la sua equipe di ricercatori hanno portato a termine degli studi, pubblicati l’anno scorso sulla rivista medica Plos One, in cui si dimostrava come la routine del pregare potesse attuare dei benefici di vario tipo quando diventava una routine. Un gruppo di volontari che non aveva mai pregato prima, perlomeno non con costanza, ha cominciato a pregare in modo continuativo per dieci o venti minuti al giorno: i benefici sono stati subito evidenti.

Si è visto un miglioramento dell’efficienza dei mitocondri, si è incrementata la produzione di insulina (diretta conseguenza di un migliore controllo della glicemia) e si è persino ridotta la produzione dei radicali liberi, i quali, come è noto, accelerano l’invecchiamento dell’organismo – e quindi anche il cambiamento a livello estetico, con rughe e flaccidità. Inoltre si è notato anche un beneficio contro le infiammazioni croniche, che possono condurre a problemi quali ipertensione, malattie del cuore, malattie infiammatorie dell’intestino e persino alcuni tipi di tumori.

Insomma, non importa a quale dio vi rivolgiate, ma pregare fa bene, e questo è un dato di fatto!

Foto tratta dalla rete

Pregare
Pregare

Commenta!

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*