Quando l’Età Fa Paura: La Crisi del 9 Finale

L’età è solo un numero, dicono i più ottimisti, ma per la maggior parte di noi questo non è vero: il cambiamento del “numerino davanti” può rappresentare un vero stimolo per cercare di fare qualcosa che possa cambiare la propria vita oppure semplicemente può mandarci… in crisi nera!

Nuove ricerche dello NYU Stern e dell’UCLA Anderson hanno dimostrato che le età più “pericolose”, ossia quelle in cui si possono verificare delle crisi psicologiche, sono i 29, i 39 e i 49 anni. Quel 9 finale rappresenta uno spauracchio per molte persone che non sono del tutto (o affatto) soddisfatte di come hanno condotto la loro esistenza fino ad allora, e quindi l’idea di entrare in un’altra decade senza aver realizzato prima quello che volevano, gli fa vedere tutto nero.

Adam Alter, professore alla New York University Stern School of Business nonché autore dello studio sulla crisi dovuta all’età, ha dichiarato:

Abbiamo scoperto che nelle età con il nove finale le persone tendono a chiedersi se le loro vite sono state significative. Questa può essere un’esperienza psicologica travolgente, soprattutto se si sente che la propria vita non sia stata abbastanza significativa.

Secondo lo studio della equipe del prof. Alter, pubblicato su Proceedings of the National Academy of Science, le persone di queste età tendono a comportarsi in modo diverso, prendendo in fretta delle decisioni anche importanti come cambiare lavoro, andare a vivere in un’altra nazione oppure divorziare.

Ben vengano i cambiamenti, se possono portare a qualcosa di positivo per noi stessi, ma gli autori dello studio avvertono: non bisogna avere fretta di prendere decisioni se queste possono poi rivelarsi rischiose solo per avere la sensazione di “aver fatto qualcosa”.
In questo sì che l’età è solo un numero: perché in fondo avere 39 anni non è biologicamente diverso da averne 40!

Foto tratta dalla rete

compleanno
compleanno triste

Commenta!

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*