Peli Grigi nelle Sopracciglia: Strapparli o No?

Le sopracciglia grigie vanno tolte, con le nostre fidate pinzette, quando le scoviamo?

Gli uomini non ci fanno nemmeno caso, probabilmente, ma noi donne sì: e quando capita che, nel bel mezzo delle nostre belle e curatissime sopracciglia, ci capita di vedere un peletto grigio, se non addirittura bianco, ecco che ci viene un attimo di crisi. Primo, perché se persino le sopracciglia, oltre ai capelli, iniziano a diventare grigie, ci chiediamo se stiamo davvero invecchiando e ci facciamo venire un po’ di tristezza per gli anni che passano e che cominciano a vedersi tutti. Secondo, perché non sappiamo come nascondere quel peletto infingardo e ci viene naturale prendere la pinzetta e strapparlo via come se fosse niente anche se magari si trova proprio al centro del sopracciglio.

Bobbi Brown, celebre truccatrice statunitense, fondatrice e CEO della Bobbi Brown Cosmetics, al portale Prevention ha spiegato che è molto importante non strappare i peletti grigi delle sopracciglia, se si trovano ovviamente nel “corpo” del sopracciglio (se sono al centro, ovvero sopra il naso, tra le due sopracciglia, il discorso cambia). Infatti, strapparle non risolverà il problema, anzi: a furia di strappare si creerà solo un punto di vuoto in quella zona, con la conseguenza che, quando i peletti non saranno più un paio ma molti di più, ci ritroveremmo con le sopracciglia spelacchiate.
La cosa migliore che si possa fare, invece, è quella di – se proprio non riusciamo a ignorarlo, quel pelo grigio – tingerlo con del mascara specifico per sopracciglia.

Va da sé che se abbiamo i capelli scuri e le sopracciglia scure dobbiamo optare per un prodotto scuro, mentre se le abbiamo bionde, questo mascara dovrà essere il più chiaro possibile.
Se invece avete strappato troppo “in giro”, potete anche pensare di fare un Trapianto delle Sopracciglia: Ultima Tendenza dell’Estetica.

Foto tratta dalla rete

sopracciglia
strappare peli sopracciglia

Commenta!

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*