Occhio di Pernice al Piede: Cos’è, Come Si Rimedia

L’occhio di pernice è un fastidio che capita piuttosto spesso e che riguarda i nostri piedi.
Che cos’è l’occhio di pernice? Si tratta di quell’antiestetico “bollino” di carne, tipo verruca o accumulo di pelle, che si viene a formare tra le dita dei piedi (di solito tra il terzo e il quarto dito o tra il quarto e il quinto).

Le ragioni per cui si può verificare questo inconveniente possono essere di due tipi. La prima causa può riguardare le calzature: in particolare le donne, che spesso preferiscono soffrire, indossando scarpe bellissime ma molto scomode e un po’ strette in punta, anziché optare per la comodità. Ebbene, le calzature strette possono favorire, se non proprio causare, l’odiato occhio di pernice.

Un altro dei motivi è da attribuire all’eccessiva umidità del piede, collegata anche a una igiene non proprio perfetta: se il piede tende a sudare, magari a causa del tipo di scarpa, o semplicemente in estate perché fa molto caldo, l’igiene dovrebbe essere impeccabile. I piedi andrebbero lavati con frequenza (almeno una volta al giorno) con un sapone specifico, meglio se antibatterico, e asciugati molto bene, anche negli spazi tra le dita che sono quelli più interessati alla formazione dell’occhio di pernice.

Usare scarpe comode è importante per evitarne la comparsa, e magari, se proprio si devono indossare calzature di altro tipo, sarebbe utile inserire, tra le dita dei piedi, del cotone.
Tra i rimedi naturali per mandare via questi inestetismi ci sono i pediluvi fatti con acqua calda e sale grosso, oppure l’aloe vera, nella forma di un impacco da tenere in posa per almeno una o due ore.

Anche un pediluvio fatto con specifici oli essenziali può aiutare a lenire o risolvere il problema. In casi di eccessivo fastidio si può ricorrere all’aiuto di un podologo per rimuovere l’accumulo di pelle.

Foto tratta dalla rete

piedi
piedi

Commenta!

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*